Tuesday, 17 September 2019 - 14:30
direttore responsabile Roberto De Nart

Caccia: la Regione adotta le proposte di Piani faunistico-venatori 2014-2019. Proposte e osservazioni entro il 29 ottobre tramite la Provincia

Ago 30th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sport, tempo libero

cacciaDopo un complesso lavoro di preparazione e coordinamento avviato, con la sottoscrizione di uno specifico protocollo d’intesa a giugno 2011, la Regione e le Province del Veneto sono pervenute all’adozione delle rispettive proposte di Piano faunistico – venatorio per il periodo 2014-2019.

I Piani faunistico-venatori propongono, ognuno per le parti di propria competenza, gli elementi di pianificazione territoriale, di programmazione e regolamentazione delle attività venatorie e di gestione ambientale e della fauna sulla base di obiettivi strategici ambientali e gestionali condivisi. “L’insieme dei Piani – sottolinea l’assessore Stival – costituisce un assetto complessivo che, per la prima volta, viene presentato ai portatori di interesse e al pubblico generico prima della loro formale approvazione, secondo quanto previsto dalla procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS)”.

La documentazione completa della proposta di Piano faunistico-venatorio regionale 2014-2019 e delle proposte dei Piani faunistico-venatori provinciali di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza, comprensiva dei rispettivi documenti di Valutazione di Incidenza ambientale (VINCA), Rapporto Ambientale (RA) e Sintesi non tecnica (SNT) previsti dalla procedura di VAS, sono disponibili in formato pdf al seguente link http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/proposte-piani-faunistico-venatori nonché consultabili presso gli uffici dell’Unità di Progetto Caccia e Pesca della Regione Veneto e presso gli Uffici Caccia delle Amministrazioni provinciali.

Eventuali contributi conoscitivi e valutativi e osservazioni alle proposte di Piano potranno essere fatte pervenire alle rispettive Amministrazioni provinciali e regionale entro il 29 ottobre 2013, secondo le modalità descritte negli avvisi pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto n. 75 del 30 agosto 2013.

 

 

Share

Comments are closed.