Tuesday, 17 September 2019 - 14:26
direttore responsabile Roberto De Nart

Ulss n.1 Belluno: Radiologia aperta anche di domenica. Oltre alle tre aperture serali daI I° settembre parte la sperimentazione festiva

Ago 29th, 2013 | By | Category: Riflettore, Sanità

ospedale s martinoDal 1° settembre l’attività ambulatoriale della U.O. di Radiologia dell’Ospedale San Martino verrà programmata anche la domenica dalle ore 8,00 alle ore 14,00.

L’ULSS n. 1 ha raccolto la sfida del governatore Luca Zaia che con nota odierna ha comunicato a tutti i Direttori Generali delle Aziende Sanitarie del Veneto l’avvio della sperimentazione per prestazioni serali e festive già dall’inizio del prossimo mese.

La novità è stata introdotta a seguito delle recenti disposizioni contenute in primis nella DGRV n. 320 del 12 marzo del 2013, volte a perseguire e coordinare un efficace governo delle liste d’attesa del Veneto e una maggiore accessibilità alle prestazioni ambulatoriali e diagnostiche, in particolare in quelle con maggiori problematiche in ordine ai tempi di attesa.

Per quanto riguarda l’ULSS 1, l’attività della Radiologia dell’ospedale San Martino, è già stata estesa alle ore serali dallo scorso aprile, con l’esecuzione di risonanze magnetiche dalle ore 20,00 alle 22,00 per tre sere alla settimana.

Ieri la Direzione aziendale ha sottoscritto con i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali delle categorie interessate un piano che disciplina le modalità organizzative della nuova attività radiologica, che viene estesa anche alle giornate di domenica dalle ore 8,00 alle ore 14,00 per l’effettuazione di risonanze magnetiche senza e con mezzo di contrasto.

Il maggiore utilizzo delle apparecchiature strumentali ad alta tecnologia permetterà di soddisfare la domanda in tempi più rapidi e di facilitare l’accesso per tutti quei cittadini che per eseguire degli esami o per accompagnare i familiari devono ricorrere a permessi che impattano nell’ambito professionale.

Pietro Paolo Faronato direttore generale Ulss 1 Belluno

Pietro Paolo Faronato direttore generale Ulss 1 Belluno

“ I risultati finora ottenuti sono soddisfacenti, sia dal punto di vista del contenimento dei tempi di attesa sia dal punto di vista dell’apprezzamento da parte di cittadini, vista l’adesione – commenta il dott. Pietro Paolo Faronato, Direttore Generale – certo questo nuovo step – prosegue Faronato – favorirà ulteriormente l’accesso agli esami e stiamo lavorando per poter estendere la sperimentazione anche ad altre tipologie di prestazioni anche non radiologiche”.

 

 

 

Share

Comments are closed.