Monday, 16 September 2019 - 14:40
direttore responsabile Roberto De Nart

Soccorso alpino: gli interventi di giovedì

Ago 29th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino croda_dantruiles_24_07_13INFORTUNIO SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

Auronzo di Cadore (BL), 29-08-13 Scendendo con una comitiva di 11 connazionali dalla normale alla Ovest delle Tre Cime di Lavaredo, un escursionista tedesco è caduto sbattendo a terra. In suo aiuto è stato inviato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, dopo averlo individuato 50 metri sotto la vetta, lo ha recuperato con un verricello di una decina di metri per trasportarlo all’ospedale di Cortina con un probabile trauma alla spalla.

 

ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA

Cortina d’Ampezzo (BL), 29-08-13 Due escursionisti della Repubblica Ceca, M.R., 38 anni, e V.R., 36 anni, di Praga, sono rimasti incrodati scendendo da Punta Anna. I due hanno chiamato il 118 nel pomeriggio dicendo che si trovavano tra Punta Anna e il rifugio Cantore, in difficoltà. Il gestore del Giussani, capostazione del Soccorso alpino di Cortina, si è quindi diretto verso la parete per cercare di individuarli, ma non è riuscito a vederli. Attraverso le coordinate ottenute al cellulare, è stato possibile circoscrivere la zona. I due, inoltre, erano stati visti sbracciarsi da un passante che risaliva il sentiero 403 verso il rifugio Giussani. Gli escursionisti erano saliti in funivia a Ra Valles, avevano risalito la ferrata Olivieri fino a Pomedes e quella che porta in cima a Punta Anna. Al momento di scendere verso il rifugio Cantore, però, avevano sbagliato traccia, finendo bloccati nel vuoto. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, fatto quindi intervenire nel frattempo, li ha recuperati con un verricello di 20 metri per trasportarli al rifugio Dibona.

 

MALORE IN RIFUGIO

Auronzo di Cadore (BL), 29-08-13 Un’escursionista marchigiana, C.A., 55 anni, di Casinina (PU), si è sentita poco bene mentre con il marito si trovava al rifugio Lavaredo, sotto le Tre Cime. Raggiunta da un soccorritore con il fuoristrada, la donna è stata accompagnata fino alla strada sul Lago d’Antorno, per essere affidata all’ambulanza che la ha accompagnata all’ospedale di Auronzo per gli accertamenti del caso.

 

SCIVOLA E SI INFORTUNA

Alleghe (BL), 29-08-13 Una squadra del Soccorso alpino di Alleghe è intervenuta nella zona delle Cascate di Masarè, dove una turista, E.R., 79 anni, di Castrocaro Terme (FC), era scivolata mettendo male il piede. Dopo essere stata raggiunta in jeep, all’infortunata sono state prestate le prime cure. L’anziana, con un probabile trauma alla caviglia, è stata quindi trasportata fino alla strada e affidata all’ambulanza che la ha accompagnata all’ospedale.

 

Share

Comments are closed.