Monday, 16 September 2019 - 14:18
direttore responsabile Roberto De Nart

Intervento nella notte del Soccorso alpino

Ago 14th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino II zona dolomiti bellunesiRICERCA NELLA NOTTE

Domegge di Cadore (BL), 14-08-13 Ieri sera attorno alle 20 il gestore del rifugio Baion, sul versante sud delle Marmarole nel comune di Domegge di Cadore, ha segnalato il mancato rientro di una coppia di escursionisti francesi. I due, un uomo e una donna cinquantenni, erano partiti in mattinata per un’escursione lungo il sentiero attrezzato Amalio Da Pra ed erano attesi di nuovo per cena e pernottamento. Le squadre del Soccorso alpino del Centro Cadore, 16 soccorritori, hanno iniziato a perlustrare sotto la pioggia il sentiero meta della gita, percorrendo ugualmente forcelle e itinerari al di fuori del tragitto previsto, mentre anche sul lato nord delle Marmarole, 9 soccorritori della Stazione di Auronzo con gli agenti della Forestale provavano a cercarli sul loro versante. In effetti i due, passata mezzanotte, sono stati ritrovati al bivacco Fanton, nel territorio di Auronzo. La coppia, che non ha saputo spiegare il giro fatto, aveva completamente sbagliato sentiero, scavalcando il confine. Sono quindi stati avvisati i gestori del rifugio Baion che i due stavano bene e avrebbero passato la notte in bivacco e fatti rientrare i soccorritori ancora in ricerca. Molto importante per le comunicazioni tra le squadre, durante l’intervento, è stato il supporto di 4 nuove radio, donate recentemente al Soccorso alpino del Centro Cadore da una sensibile sostenitrice.

 

SOCCORSO IN RIFUGIO

Taibon Agordino (BL), 14-08-13 Questa mattina il gestore del rifugio Vazzoler ha allertato il Soccorso alpino di Agordo poichè una bimba, che arrivava con i famigliari dal rifugio Tissi, mostrava problemi a un occhio. Una jeep con un infermiere della Stazione ha quindi raggiunto l’edificio, per poi accompagnare la bambina al pronto soccorso di Agordo per gli accertamenti del caso.

 

BIKER CADE IN VAL DI FANES

Cortina d’Ampezzo (BL), 14-08-13 Il Soccorso alpino di Cortina, in accordo con la Finanza, nel pomeriggio ha inviato una squadra in jeep in Val di Fanes, dove un uomo, J.H. 38 anni di Amburgo, era caduto con la mountain bike, procurandosi un sospetto trauma al ginocchio e una ferita alla mano. Raggiunto, l’infortunato è stato caricato a bordo e trasportato all’ospedale di Cortina.

 

 

 

Share

Comments are closed.