Sunday, 20 October 2019 - 21:53
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Turismo. Bond: “La vera sfida sarà il trasferimento delle competenze del turismo alla provincia”

Lug 25th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Dario Bond

Dario Bond

“La suddivisione operata dalla giunta tra comuni ricadenti nel tematismo “Dolomiti” e in quello “Montagna Veneta” sarà ridiscussa in VI Commissione turismo. Non c’è nulla di definitivo come mi ha rassicurato personalmente l’assessore Finozzi. Mi auguro solo che stavolta ci sia più collaborazione a attenzione anche da parte del territorio e di chi oggi grida allo scandalo”.

A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond, padre e autore in aula – al momento della discussione e approvazione della nuova legge quadro del turismo nel giugno scorso – dell’emendamento che ha consentito la nascita di un tematismo ad hoc per le Dolomiti.

“Senza quel mio emendamento non ci sarebbe stata alcuna differenza tra la Montagna Veneta e le Dolomiti, fatto che mi aveva fatto sobbalzare sulla sedia. Peccato che in quella occasione, nonostante la bozza della giunta fosse a disposizione di tutti, mi sono ritrovato da solo a portare avanti quella richiesta che poi è stata condivisa e appoggiata anche dal collega Reolon. Dal territorio ci fu solo qualche flebile segnale di sostegno tardivo, nulla di più”.

“Per questo mi sorprende e mi amareggia constatare ancora una volta come la critica ex post sia sempre più viva della collaborazione che dovrebbe esserci durante tutta la fase legislativa”, sottolinea il capogruppo del Popolo della Libertà.

“Detto questo, sono convinto che la ripartizione vada pesantemente rivista. Non inserire il capoluogo dolomitico per antonomasia nel tematismo “Dolomiti” rasenta l’errore grossolano. Stessa cosa dicasi per tutti i comuni ricadenti nell’area del Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi e sottolineo Dolomiti.

Penso che per tutti i comuni bellunesi non dolomitici – che sono veramente pochi – si possa studiare una soluzione ad hoc, magari con un nuovo tematismo specifica chiamato “montagna bellunese” o con una clausola di salvaguardia all’interno della “montagna veneta”. Insomma, ci sono ancora i margini per intervenire e migliorare quella che resta una conquista, ovvero il tematismo ad hoc per le Dolomiti, vero valore aggiunto della nostra provincia”.

“Non vorrei però che si perdesse troppo tempo in una questione risolvibile come questa, quando la vera sfida è quella del trasferimento di tutte le competenze in materia di turismo alla Provincia dal 1 gennaio 2014, conquista che come consiglieri bellunesi abbiamo portato a casa, anticipando – almeno nella materia del turismo – l’agognata specificità sancita con lo Statuto regionale. Su questo aspetto dobbiamo lavorare da subito con operatori, Provincia e amministratori locali perchè non si arrivi a gennaio con le idee ancora confuse”, conclude Bond.

 

Share

5 comments
Leave a comment »

  1. Quante volte Bond ha tuonato vittoria e quante volte è stato smentito? Siamo legati a un Veneto che non sa neanche ricordare quanto solo un mese fa aveva deciso a proposito di trurismo e specificità bellunese. Questo è il risultato: una Provincia addirittura tagliata in due, con Belluno, capitale delle Alpi 1999, staccata dalle Dolomiti, pur avendo il centro culturale Piero Rossi del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi. Pur essendo la Provincia, che rappresenta tutte le nostre comunità, parte protagonista con pari dignità di altri enti della fondazione Dolomiti Unesco. Provincia intera che ha retto il marketing della Fondazione nei suoi primi tre anni. E potrei continuare. Ma come si suol dire è inutile parlare a chi non vuol intendere. Bond forse è più esperto in tisane bunga bunga.

  2. BOND FALLA FINITA di RACCONTARE BUGIE!

    VOI DEL PDL SIETE I PRIMI CHE VOLETE ELIMINARE LA NOSTRA PROVINCIA!

  3. Bond 2 anni fa incontro con Consorzio Dolomiti in Confindustria insieme agli altri due consiglieri regionali: state tranquilli questa legge non passerà mai. Bond qualche settimana fa incontro pubblico nel feltrino: gli ambiti territoriali dei tematismi li deciderà la Provincia di Belluno. Chi ha le idee confuse?

  4. Che i lagunari stiano cercando di seminare zizzania tra i Bellunesi distinguendoli tra dolomitici e non?
    Ma… Bond conta qualcosa nel pdl?

  5. BOND ed il PDL vogliono eliminare la nostra amata provincia e adesso che dice?

    Dica a Piccoli di lavorare a roma per fare autonoma la nostra provincia o si dimetta.