Tuesday, 16 July 2019 - 12:09

Cervi del Cansiglio radioattivi come i cinghiali di Valsesia? Domenica 21 luglio ore 11 la manifestazione alla Piana del Cansiglio contro lo sterminio degli animali

Lug 20th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina

cervoDomenica 21 luglio alle ore 11 alla Piana del Cansiglio si terrà la manifestazione contro la strage dei cervi. Avanza, intanto, l’ipotesi che i cervi siano radioattivi, come i cinghiali della Valsesia, in Piemonte, nei quali è stata rilevata un’altissima concentrazione di radionuclidi.

La tesi è dei gruppi civici e animalisti che hanno organizzato la manifestazione con ritrovo davanti alla sede di Federagricoltura nella Piana del Cansiglio.

“Nei cinghiali di Vercelli l’Istituto zooprofilattico ha rinvenuto un’allarmante presenza di Cesio 137, con ogni probabilità riconducibile al disastro di Chernobyl – spiega Tamara Panciera, rappresentante di un gruppo di attivisti bellunesi – La nostra area, tra l’altro molto piovosa, è assai più vicina, in linea d’aria, alla centrale che nel 1986 fu protagonista della nota sciagura nucleare, ed è a maggior ragione inclusa fra le zone alpine considerate a rischio negli atlanti francesi sulla radioattività”.

C’è inoltre la questione delle armi impiegate nella caccia ai cervi, le carabine a canna rigata, infatti, hanno una gittata di 4000 metri, a fronte della legge 157/92 che vieta “a chiunque sparare da distanza inferiore a centocinquanta metri con uso di fucile da caccia con canna ad anima liscia, o da distanza corrispondente a meno di una volta e mezza la gittata massima in caso di uso di altre armi, in direzione di immobili, fabbricati, vie di comunicazione”

 

Share

Comments are closed.