13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 7, 2020
Home Cronaca/Politica Forno di Zoldo: alpinista vola in parete. Ad Auronzo una coppia incrodata

Forno di Zoldo: alpinista vola in parete. Ad Auronzo una coppia incrodata

soccorso alpino FalcoForno di Zoldo (BL), 15-07-13 Sull’ultimo tiro della via Navasa sulla Rocchetta Alta di Bosconero, capocordata, L.Z., 49 anni, di Montecchio Maggiore (VI), è volato sbattendo sulla parete.

La compagna ha subito lanciato l’allarme e sul luogo dell’incidente è stato inviato l’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano. Recuperato, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Belluno con un sospetto politrauma.

 

COPPIA INCRODATA SU UN GHIAIONE

Auronzo di Cadore (BL), 15-07-13 Scendendo dal bivacco De Toni, sotto la Croda dei Toni, lungo il sentiero 107 (che, ricordiamo, è chiuso da un’ordinanza del Comune), marito e moglie di Annone Veneto (VE), F.D. e M.C., entrambi di 31 anni, arrivati sui ghiaioni hanno smarrito le tracce poco visibili e sono finiti bloccati, incapaci di proseguire o tornare sui propri passi. Contattato il 118, in loro aiuto è decollato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, dopo averli individuati a circa 2.000 metri di altitudine, li ha recuperati con un verricello per trasportarli alla piazzola di atterraggio di Auronzo. A parte qualche graffio, la coppia stava bene.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...

Pandemia. Incontro con Andrea Crisanti, sabato alle 18 a Una montagna di libri a Cortina

Da febbraio ad agosto del 2020 è cambiato tutto. A rivederlo a distanza, il percorso drammatico che ha portato alla nostra condizione attuale, si...

Salone dei Gesuiti: aperto l’accesso al solaio

Proseguono a ritmo serrato i lavori di riqualificazione urbana all'ex Chiesa dei Gesuiti di Via Tasso: questa mattina sopralluogo con l'assessore alla rigenerazione urbana,...
Share