13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 8, 2020
Home Cronaca/Politica 4.500 euro al Soccorso alpino bellunese dal Rotaract

4.500 euro al Soccorso alpino bellunese dal Rotaract

Rotaract-cnsasIl Soccorso alpino Dolomiti Bellunese ringrazia i soci del Rotaract Club Belluno-Cadore-Cortina per l’importante donazione di 4.500 euro che ha permesso di acquistare nuovi dispositivi e presidi sanitari quali ked, immobilizzatori arti superio ed inferiori, collari cervicali, che già nel corso della settimana saranno distribuiti alle 20 Stazioni dislocate sul territorio bellunese e trevigiano.

“La somma è stata raccolta grazie all’organizzazione di un importante evento nazionale Rotaract tenutosi a Cortina d’Ampezzo nel primo week-end di marzo 2013 – ha ricordato Francesco Ardivel, presidente del sodalizio – fin da subito abbiamo voluto aiutare il nostro territorio e scelto di devolvere gran parte del ricavato al Cnsas di Belluno, che svolge un servizio fondamentale e necessario in una provincia come la nostra”.

Risale a venerdì scorso la consegna dell’assegno a Fabio Bristot e Alex Barattin, Delegato e Vice Delegato del Soccorso Alpino, da parte dei rappresentanti di Rotaract e del suo presidente che ha aggiunto: “Sappiamo che realtà come queste devono sopportare costi elevatissimi, considerato anche il numero importante di soccorsi che effettuano in un anno, con oltre 800 persone aiutate, e siamo onorati di partecipare in piccola parte anche noi con la nostra donazione”.

Con il loro gesto i soci del Rotaract hanno dimostrato estrema sensibilità nei confronti del nostro territorio e delle persone che offrono il loro servizio volontario per la tutela di chi lo abita e lo frequenta.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Sono 197 i verificati alla 46ma Alpe del Nevegal 2020

La 46ma Alpe del Nevegal è entrata nel vivo con il completamento, “sul campo”, delle verifiche dei 203 piloti iscritti alla gara inaugurale della...

Nevegal, ecco cosa dice amministrazione e maggioranza

L'amministrazione comunale e la maggioranza consiliare di Palazzo Rosso non ci stanno e rigettano le accuse sulla questione Nevegal, mancata apertura della seggiovia e...

Progettazione di edifici pubblici. L’Agenzia del demanio cerca 50 professionisti. Domande entro il 30 settembre

Roma, 7 agosto 2020 – Sono 50 i profili professionali tecnici e amministrativi di grande esperienza che l'Agenzia del Demanio intende reclutare dal mondo della...

Pandemia. Incontro con Andrea Crisanti, sabato alle 18 a Una montagna di libri a Cortina

Da febbraio ad agosto del 2020 è cambiato tutto. A rivederlo a distanza, il percorso drammatico che ha portato alla nostra condizione attuale, si...
Share