Monday, 22 July 2019 - 15:58

Feltre: Giovedì 11 luglio iniziano gli appuntamenti al Castello di Alboino con l’autore

Lug 7th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

L’Amministrazione Comunale, tramite il Servizio Cultura – Polo Bibliotecario Feltrino, propone anche per quest’anno una serie di incontri con l’autore nell’intento di promuovere la lettura e di avvicinare un pubblico variegato e sempre più numeroso a scrittori contemporanei di diverso ambito.

Castello d'Alboino - Feltre

Castello d’Alboino – Feltre

La rassegna si apre con lo scrittore friulano Pino Roveredo, che giovedì 11 luglio alle 21.00 presenterà il suo ultimo libro Mio padre votava Berlinguer, un testo fortemente autobiografico, un’appassionata confessione al padre operaio. Scrittore e giornalista, collaboratore del “Piccolo” di Trieste e membro di varie organizzazioni umanitarie che operano a favore delle categorie più disagiate, Pino Roveredo ha al suo attivo numerose pubblicazioni e con Mandami a dire ha vinto il Premio Campiello nel 2005.

Sabato 13 luglio alle ore 18.30 sarà la volta di Mariapia Veladiano che, dopo il successo di La vita accanto, presenterà il suo ultimo romanzo Il tempo è un dio breve, dedicato ai grandi temi della paura della morte, del dolore della perdita e dell’impotenza dell’uomo, che cerca di ritrovare nel contatto con Dio una nuova salvezza spirituale. Il Gruppo di lettura del Polo Bibliotecario Feltrino interverrà all’appuntamento leggendo alcuni brani del recente romanzo della scrittrice.

Per non interrompere la valorizzazione della produzione letteraria locale, a cui sono stati dedicati i primi due appuntamenti di giugno, Iolanda Da Deppo, Danilo Gasparini e Daniela Perco presenteranno giovedì 18 luglio alle ore 21.00 un’opera dedicata all’alimentazione in provincia di Belluno. Saggi di carattere antropologico e storico, frutto di ricerche etnografiche e archivistiche, affrontano, in rapporto alle diverse aree della provincia, gli aspetti salienti delle risorse, del consumo, della preparazione e della ritualità dei cibi e degli alimenti tra la fine dell’Ottocento e gli anni Sessanta del Novecento. Immagini attuali e d’epoca completano il prezioso studio.

Giovedì 25 luglio alle ore 21.00, a conclusione della rassegna di luglio e in sintonia con l’imminente Palio, Roberto Roda, studioso di etnografia e antropologia culturale, presenterà I cavalieri e le vaporiere dell’apocalisse, una guida atipica o una sorta di mappa critica che introduce il lettore nel complesso universo dei revival medievali, dove è estremamente facile smarrirsi tra echi dei cicli arturiani e carolingi, contaminazioni horror e fantascientifiche, un mondo in cui al canone tradizionale si soprappongono le visioni dei moderni medium della comunicazione. Accattivanti immagini storiche, splendidi disegni di maestri dell’illustrazione e del fumetto e fotografie d’importanti autori contemporanei impreziosiscono il lavoro.

In caso di maltempo gli appuntamenti si terranno a Palazzo Borgasio.

Nei mesi di luglio e agosto il Polo Bibliotecario Feltrino, tutti i giovedì, sarà aperto al pubblico anche dalle 18.00 alle 22.00.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. […] Fonte: Bellunopress >>> […]