Saturday, 7 December 2019 - 04:13
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Progetto Altanon, la soddisfazione del Pd feltrino

Lug 5th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

feltre-2-altanonAll’indomani della svolta sul caso Altanon, è grandissima la soddisfazione nel Partito Democratico Feltrino per l’approdo ad un risultato che, soltanto un anno fa, appariva assai complesso. Merito della costanza, competenza e compattezza politica che l’Amministrazione comunale ha saputo investire nella questione, sostenuta da un consiglio assai coraggioso, che ha saputo ed accettato di assumersi le proprie responsabilità e rischi, anche sul piano personale, per la realizzazione del progetto politico caldeggiato in campagna elettorale ed ora concretizzato.

Solo un anno fa la situazione sembrava compromessa e, come una spada di Damocle, gravava il rischio di una penale di € 25.000 al giorno contrattata dall’allora sindaco Vaccari ai danni del suo stesso Comune. Ora si può ripartire dalla trattativa con la proprietà e superare il mastodontico piano approvato dall’Amministrazione Vaccari, con l’obbiettivo di valorizzare al massimo un’area strategica sulla quale “non sono ammessi errori”. L’importante è giungere ad una riduzione dell’area commerciale (possibilità alla quale ha accennato ieri lo stesso Paterno) e ad un progetto di alta qualità architettonica e ambientale che sappia coniugare gli interessi imprenditoriali del privato con le esigenze pubbliche in questi anni variamente manifestate e sbrogliare così, definitivamente, quello che è stato uno dei nodi cruciali della politica feltrina degli ultimi anni.

Convinto apprezzamento, quindi, per la forte azione politica del sindaco Paolo Perenzin, della giunta e dei gruppi consiliari che l’hanno sostenuto, con un “in bocca al lupo” per la fase interlocutoria che si è aperta ieri, durante la quale avrà il pieno sostegno e supporto politico del Partito Democratico Feltrino.

 

Share

Comments are closed.