Tuesday, 16 July 2019 - 12:14

Riconoscimento delle Unioni Civili: il Movimento 5 Stelle Belluno propone la formalizzazione del provvedimento

Lug 4th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

5-stelle-beppe-grillo-130x130I Consiglieri Comunali del MoVimento Cinque Stelle di Belluno hanno iscritto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale la proposta di delibera sul Riconoscimento delle Unioni Civili. Per unioni civili si intendono “due persone maggiorenni legate da vincoli affettivi coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso comune” (ex art. 4, comma 1, D.P.R. 223/1989).

Nella società attuale è innegabile il costante aumento delle forme di legami affettivi che non si concretano o non si possono concretizzare, nell’istituto del matrimonio e che si denotano per una convivenza stabile e duratura. Gli artt. 2 e 3 della Costituzione garantiscono infatti i diritti inviolabili dell’uomo come singolo e nelle forme sociali, riconoscendo ad ognuno pari dignità senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche condizioni personali e sociali; inoltre lo Statuto del Comune di Belluno afferma che:” Il Comune riconosce e garantisce i diritti dei propri cittadini, singoli ed associati, che ne esprimono la civiltà e le comuni, solidali ragioni di vita”.

Dati questi presupposti, supportati da molte altre constatazioni, emerge la necessità che vengano presi dei provvedimenti per garantire a tutti la parità stabilendo forme di identificazione delle unioni civili basate su vincolo affettivo; così come la stessa legge anagrafica e il relativo regolamento attuativo prevedono. A tale proposito, per ovviare a questa mancanza, viene proposto dal MoVimento Cinque Stelle il rilascio da parte dell’anagrafe di una attestazione di costituzione di famiglia anagrafica basata su di un “vincolo di natura affettiva” ai sensi dell’art.4 D.P.R. 223/1989 (Regolamento anagrafico).

Share

Comments are closed.