Monday, 22 July 2019 - 16:00

Donazione organi. I complimenti del presidente Zaia per i risultati di Belluno “Un significativo contributo all’anno dei record”

Lug 2nd, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sanità

zaia-leggeriss“Desidero fare i miei complimenti all’Ulss 1 di Belluno per lo straordinario risultato raggiunto in questi primi sei mesi del 2013. Ringrazio tutti i volontari che hanno espresso quella generosità tipica dei veneti non solo con le parole ma anche con i fatti. Gesti di estremo altruismo e azioni coraggiose, come la donazione degli organi, possono salvare vite umane e tutto ciò non ha prezzo”.

Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta i dati del Centro di coordinamento trapianti dell’Ulss 1 di Belluno che nei primi sei mesi del 2013 ha raggiunto il record di 6 prelievi con un indice di 62 donatori per milione di abitanti.

“Belluno – aggiunge Zaia – ha dato un significativo contributo a quello che nel Veneto è stato un vero e proprio anno dei record. Nel 2012 i trapianti d’organo – ricorda il Presidente – sono stati 454 contro i 427 del 2011, un più 6,3% che vale il 15,6% di tutti i trapianti effettuati in Italia (2.902). Il Veneto possiede percentuali di molto superiori alla media nazionale, ma quello che ci inorgoglisce di più, al quale i bellunesi hanno dato un grande apporto, è la percentuale di opposizioni alla donazione, che nel Veneto sono state tendenti sono state del 20,6% contro una media nazionale del 29,2%”.

“E’ grazie a tutti i volontari bellunesi e veneti – conclude Zaia – che abbiamo raggiunto l’anno dei record per il Sistema Trapianti del Veneto, il migliore dell’ultimo decennio. Se vogliamo confermare o ancora meglio superare questo risultato è fondamentale continuare a fare informazione, a rendersi attivi nelle associazioni di volontariato, a coinvolgere e sensibilizzare i cittadini come è stato fatto nel bellunese dall’Ulls 1”.

 

Share

Comments are closed.