Monday, 22 July 2019 - 08:13

Salita speciale sulle Dolomiti, 36 Jeep alla prova del Monte Faloria

Lug 1st, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

 

jeepCortina d’Ampezzo (Belluno), 2 luglio 2013 “Salita speciale” sul Monte Faloria. La concessionaria Carraro ha scelto le Dolomiti per mettere alla prova i veicoli Jeep e presentare il nuovo Grand Cherokee, organizzando un evento a Cortina domenica 30 giugno 2013. I partecipanti hanno imparato come affrontare l’offroad in sicurezza, grazie a Maurizio Saviane, istruttore della Federazione italiana fuoristrada (Fif). Per l’occasione il Comune di Cortina ha autorizzato l’apertura della strada sterrata che collega Rio Gere, quota 1.660 metri, con il rifugio Capanna Tondi, quota 2.340. Tale itinerario è stato il banco di prova per i sistemi di trazione Jeep.

La “Jeep Experience Carraro” ha coinvolto un centinaio di persone, arrivate nel cuore delle Dolomiti dalle province di Belluno, Treviso, Venezia e Bologna a bordo di 36 mezzi tra Wrangler, Cherokee e Grand Cherokee. Ad attenderli non una scampagnata domenicale, ma un’impegnativa lezione di guida sicura, nello scenario del Monte Cristallo nel cuore delle Dolomiti Patrimonio dell’umanità Unesco.

«E’ stata davvero una grande soddisfazione poter organizzare questo evento tra le nostre splendide Dolomiti, contribuendo a promuoverle – commenta Francesco Carraro, fondatore e presidente di Carraro spa, concessionaria Jeep, Mercedes-Benz, Smart, Mitsubishi Fuso e Subaru –. Sono altrettanto contento di aver visto nei volti dei nostri ospiti la meraviglia per l’ambiente e l’ospitalità, oltre che per le automobili che erano protagoniste della giornata. Ringrazio il rifugio Capanna Tondi e tutto il nostro staff commerciale e marketing, che ha lavorato per realizzare l’evento in collaborazione con Jeep Italia, la Protezione civile, il Comune e la polizia locale di Cortina».

L’evento è iniziato a valle, al bar Bivio di Ponte nelle Alpi, dove i partecipanti si sono accreditati prima di formare l’insolita carovana alla volta di Cortina. A Rio Gere, a pochi chilometri oltre la cittadina ampezzana, la riunione tecnica curata dall’istruttore Saviane e poi a turni di 10 veicoli gli automobilisti hanno affrontato il pendio su sterrato. Accolti al rifugio, hanno pranzato a base di piatti tipici e poi assistito alla prova di aderenza su tratto laterale, ovvero la sfida tra la nuova Grand Cherokee e il suo angolo di inclinazione estremo.

“Jeep Experience Carraro” ha chiuso così la settimana di lancio del nuovo Grand Cherokee, che ha visto la concessionaria impegnata con aperture prolungate nelle sedi di Sedico (Belluno), Castelfranco e Treviso, e con la partecipazione alla “notte bianca” di Montebelluna e alla presentazione ufficiale al Whayes di Rocade (Treviso).

 

Share

Comments are closed.