Thursday, 18 October 2018 - 15:30

Dolomiti extreme trail: tutto pronto per la prima edizione dell’evento della Val di Zoldo, partenza alle 5.30 del mattino di sabato 8 giugno

Giu 6th, 2013 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina

dolomiti extreme trailTutto pronto per la prima edizione della “Dolomiti Extreme Trail”, gara di corsa in montagna lungo i sentieri della Val di Zoldo, luogo dalla suggestione unica tra le Dolomiti Bellunesi patrimonio mondiale dell’umanità Unesco.

I 400 concorrenti, che arrivano da 12 regioni italiane e 15 paesi stranieri, partiranno alle 5.30 del mattino di sabato 8 giugno: li attende un tracciato di 52,7 chilometri, con un dislivello positivo di 3.690 metri e uno negativo di 3.610. Dopo il sopralluogo odierno, lo staff organizzativo è stato costretto, causa l’ancora molta neve in quota e per garantire la sicurezza dei concorrenti, a una leggera modifica del percorso (che prevedeva 53 chilometri di sviluppo con un dislivello positivo di 3.800 metri e un dislivello in discesa di 3.710): attorno a metà gara, non si arriverà ai 2350 di Col Grant ma si scenderà prima verso Pecol per poi risalire verso il Coldai. Il via, come detto, verrà dato alle 5.30, da via Roma in centro a Forno di Zoldo, mentre il tempo massimo è stato fissato in 12 ore. L’arrivo è fissato nella suggestiva cornice di Pieve di Forno di Zoldo.

Diversi gli specialisti del trail italiano che saranno in linea di partenza alle prime luci dell’alba di sabato. Tra questi: Annemaria Gross, Maria Pizzino, Roberta Lorenzi, Chiara Colonello, Marta Zanetti, Carmela Largura, Franco Colò, Ivano Molin, Ivano Molin, Fabio Caverzan, Giovanni Zorn, Eugen Innerkofler, Cristian Doliana, Enrico Testa, Daniele Cesconetto.

Enorme la macchina organizzativa che sta entrando a pieno regime in queste ore: oltre 250 volontari. Particolare cura è stata dedicata alla sicurezza, con tanti uomini del Soccorso Alpino lungo il tracciato e con 5 medici, oltre a 5 fisioterapisti, sono 250 i volontari.

In Valle di Zoldo il fermento è già notevole: molti concorrenti sono già arrivati e gli alberghi si avviano al tutto esaurito. «Tutta la valle si è impegnata per questo evento come in poche occasioni avviene – affermano Roberto Molin Pradel e Camillo De Pellegrin, sindaci rispettivamente di Zoldo Alto e di Forno di Zoldo -. Grazie a tutti coloro che si sono mobilitati per questo evento che è sportivo ma che ha pure una valenza promozionale importantissima».

La prima edizione della Dolomiti Extreme Trail domani vivrà un intenso “prologo”: in mattinata, alle 9.30, è previsto un allenamento collettivo per chi desidera prendere confidenza con la prima parte del tracciato oltre che avere qualche informazione in più sul resto del percorso dallo staff organizzativo. Dalle 16 alle 18, poi, nei locali della ex scuola elementare di Pieve su svolgerà un convegno dal titolo “Oltre la montagna: alimentazione sotto sforzo e nel quotidiano”, con Luca Speciani e Pietro Trabucchi. In serata, infine, cena pre gara e degustazione di prodotti tipici.

Per tutti gli aggiornamenti: www.dolomitiextremetrail.com

Share

Comments are closed.