Friday, 21 September 2018 - 23:28

Soccorso biker incrodato sopra dei salti di roccia

Giu 2nd, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino cnsasOspitale di Cadore (BL), 02-06-13 Si perde scendendo da un sentiero con la propria mountain bike e finisce incrodato sopra ripidi salti di roccia. Partito in giornata per una gita in bici lungo il sentiero di Col dele Tosate, I.S., 20 anni, di Longarone, è arrivato fino a Casera Pescol intenzionato a scendere verso Casera Pian dei Buoi. Giunto però all’altezza di Casera Fason, il ragazzo ha sbagliato direzione e si è perso, rimanendo bloccato sopra una pala verticale tra la vegetazione, sopra Termine di Cadore, senza alcuna possibilità di ritornare indietro.

La sua chiamata al 118 è arrivata poco prima delle 19 e subito è decollato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, mentre due squadre del Soccorso alpino di Longarone, che stavano rientrando da un addestramento a Pian Formosa sono state dirottate verso Termine. Fortunatamente l’eliambulanza, pur senza indicazioni precise, è riuscita velocemente durante la ricognizione dall’alto a individuare il piccolo spiazzo dove si trovava il biker, altrimenti la sua ricerca, con l’arrivo del buio, sarebbe durata molte ore per i soccorritori a piedi. Le forti raffiche di vento hanno ostacolato i primi tentativi di calare, con il verricello, dal velivolo il tecnico del Soccorso alpino di turno con l’equipaggio, finché un momento di calma ha permesso infine di portare a termine la manovra. Raggiunto, il ragazzo è stato accompagnato in un punto più accessibile e recuperato dall’elicottero. Sul posto nel frattempo erano sopraggiunte a piedi le squadre del Soccorso alpino di Longarone, pronte ad intervenire in supporto alle operazioni.

Share

Comments are closed.