Monday, 24 September 2018 - 15:18

Soccorso alpino, convenzione scaduta. Sergio Reolon: “E’ un fatto grave. Il commissario prefettizio risponda ed intervenga”

Mag 23rd, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore
Sergio Reolon

Sergio Reolon

“E’ un fatto gravissimo che da cinque mesi la convenzione tra il Soccorso alpino e la Provincia di Belluno sia scaduta senza che da parte del commissario Capocelli sia arrivata alcuna risposta ai ripetuti appelli del Cnsas”.

A dirlo il consigliere regionale del Pd, Sergio Reolon.

“Eppure i tentativi di confronto e i richiami da parte del Soccorso alpino sono iniziati un anno e mezzo fa, dunque molto prima della data di scadenza del 31 dicembre scorso. Si tratta di una inaccettabile mancanza di attenzione, da parte di chi rappresenta in questo momento la Provincia, nei confronti di un Corpo che con i propri volontari ha pagato persino con vite umane una piena dedizione al servizio”.

“Rinnovare urgentemente la convenzione – ricorda in conclusione Reolon – significa peraltro garantire una quota di risorse che, seppur minima, è comunque indispensabile per tenere in vita questa attività essenziale per la sicurezza di chi si reca in montagna. Invito dunque il Commissario Capocelli ad intervenire finalmente in questa vicenda e a definirla positivamente, per rispetto nei confronti di queste persone ammirabili e per garantire un servizio di vitale importanza”.

 

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Bisogna andare ad elezioni! Reolon si muova per questo.

  2. …scherzi? a chi giova?