Thursday, 18 January 2018 - 22:04

Prove di abilità dei bambini in piazza Martiri. Domenica oltre 600 concorrenti al via con numerosi professionisti

Mag 18th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina, Società, Istituzioni

granfondo belluneseTutto pronto per la Granfondo Bellunese Shockblaze, l’evento a due ruote proposto dal Cycling Team Bellunese che si svolgerà con partenza e arrivo a Belluno domenica 19 maggio. 

Per la gara di domenica sono già iscritti 600 concorrenti provenienti da Italia, Slovenia, Austria, Germania, Finlandia, Russia, Svizzera, Brasile e Stati Uniti. La frana della notte in localita’ Schiucaz ha costretto l’organizzazione a un cambiamento di percorso: arrivati a Puos D’alpago (20 km di gara) non si procederà verso Garna ma ci si dirigerà verso Cornei. Viene quindi eliminato il primo “dente” di giornata.

Tra i professionisti al via domani anche il friulano della Cannondale Alessandro De Marchi, oltre ad Andrea Pasqualon, Davide Malacarne e Alberto Cecchin. 

Oggi, sabato 18 maggio, nella suggestiva cornice di Piazza Martiri, è stato aperto lo spazio espositivo “Granfondo Bellunese” nel quale Shockblaze ha presentato l’intera gamma delle proprie proposte.

Nel pomeriggio in Piazza Martiri, si sono svolte le prove di guida e abilità per bambini a cura della Bettini Bike e di Alberto Limatore. Il funambolo del bike trial, che vanta successi e vittorie in ambito italiano e internazionale con la conquista per ben tre volte, tra le altre cose, del Guiness World Records, proporrà poi una serie di esibizioni.

In serata il “Gran Galà”. Con Andrea Bartali, figlio di Gino Bartali, presenta il suo libro “Gino Bartali mio papà”. E l’ex professionista Marino Basso, iridato nel 1972, Fabio Masotti e Alex Buttazzoni, azzurri della nazionale pista.

Domenica, 19 maggio, la partenza della “Granfondo Bellunese Schockblaze” è fissato da Piazza Martiri per le 8.30. Due i percorsi a disposizione dei concorrenti: il percorso lungo che misurerà 130,2 chilometri e proporrà un dislivello di 2655 metri (salite clou quella di Malga Cate, Nevegal e Valmorel), e il corto che proporrà uno sviluppo di 87 chilometri, con un dislivello complessivo di 1660 metri. Al via (ma non inseriti in classifica) ci saranno anche i professionisti Davide Malacarne (Team Europcar), Alberto Cecchin (Team Nippo De Rosa) e Andrea Pasqualon (Bardiani Csf). Nella serata di ieri gli iscritti complessivi avevano raggiunto quota 570. Diversi anche i corridori stranieri, i più numerosi dei quali sono gli sloveni, presenti con 20 atleti.

Il via volante sarà dato al km 2,200, cioè dopo aver superato i pericolosi spartitraffico e le rotonde poste nel primo tratto di strada. “Griglia rosa” per tutte le atlete che partiranno in testa al gruppo.

L’arrivo dei primi concorrenti del percorso corto è previsto per le 11, quelli del lungo per le 12.30. Seguiranno le premiazioni, previste per le 13 per gli atleti del percorso corto e le società e alle 15 per gli atleti del percorso lungo.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.