Saturday, 20 January 2018 - 22:43

Referti di laboratorio visibili on line anche dal proprio medico di Medicina generale

Mag 10th, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Sanità

ulss 1Da qualche tempo gli esami di laboratorio possono arrivare direttamente sul computer di casa a tutti gli utenti dell’ULSS 1 di Belluno, tramite l’utilizzo dell’apposito codice che viene consegnato allo sportello dei Laboratori Analisi al momento dell’accettazione, collegandosi al sito www.ulss.belluno.it.

Il referto, firmato digitalmente, ha pieno valore legale e può essere scaricato direttamente dal proprio computer con la massima sicurezza, comodità e velocità; attualmente, il servizio viene utilizzato da circa il 50% dei cittadini.

In questi giorni il servizio è stato implementato da una nuova funzionalità: l’invio dei referti di Laboratorio ai Medici di Medicina Generale.

Grazie alla attiva collaborazione prestata dai Medici di Medicina Generale, in particolare dal dott. Giulio Pirolo, presidente provinciale di SIMG – Società Italiana della Medicina Generale – e dal dott. Giuseppe Barillà, referente della FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale) che, nella fase sperimentale, hanno offerto il loro supporto al Servizio Informatico aziendale per testare il sistema, già da questo mese tutti i MMG potranno ricevere gli esiti dei propri pazienti.

Al momento dell’accettazione in Laboratorio viene chiesto al cittadino l’autorizzazione alla trasmissione e, se concessa, il referto viene reso disponibile (visibile ed archiviabile) anche dal curante.

I vantaggi di questo nuovo servizio sono notevoli, basti pensare che il MMG può importare nel proprio software informatico di cartella clinica gli esiti, senza necessità di trascriverli e potrà confrontarli in tempo reale con i precedenti, avendone sempre una visione completa.

La valutazione clinica sarà dunque più veloce e immediata con conseguente riduzione dei tempi nei processi di cura.

E’ importante sottolineare che il cittadino è sempre tenuto a scaricare da Internet o ritirare presso gli sportelli aziendali il referto e consegnarlo al proprio Medico di Medicina Generale, anche nel caso in cui abbia dato l’ autorizzazione ad inviare telematicamente il referto stesso al Medico di Base; la responsabilità del ritiro nel tempo stabilito e di consegna al curante permane, infatti, a carico del paziente.

Il nuovo servizio si colloca nel processo di informatizzazione in atto che prevede, tra l’altro, la creazione del fascicolo sanitario elettronico del paziente nel quale verranno raccolti ed archiviati tutti i documenti clinici digitali prodotti in Ospedale , che saranno resi facilmente accessibili da parte dei curanti. I medici che hanno in cura il paziente, sia specialisti che Medico di Medicina Generale, potranno in tal modo avere sempre a disposizione le informazioni cliniche rilevanti, anche ai fini di un pronto intervento in situazioni di emergenza.

Un plauso all’iniziativa viene espresso dalla Direzione aziendale che rileva come, grazie anche alla professionalità messa in campo dai Servizi ULSS coinvolti, sia stato possibile attuare una nuova sinergia tra servizi ospedalieri e territoriali per il raggiungimento di un apprezzabile obiettivo.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.