Monday, 22 January 2018 - 09:55

Mtb Alpago Trophy: Successo di Fabio Zampese e Samira Todone. Oltre 220 i master in gara a Lamosano. Domenica le gare giovanili ed open

Mag 4th, 2013 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina
Fabio Zampese (creditphoto www.trevisomtb.it)

Fabio Zampese (creditphoto www.trevisomtb.it)

Chies d’Alpago (Belluno), 4 maggio 2013 – Si colore delle sfumature dell’iride la prima giornata dell’Mtb Alpago Trophy 2013, il cross country proposto a Lamosano di Chies d’Alpago (Belluno) dall’Sc Chies d’Alpago coordinata da Paolo Zanon. A vincere due delle gare riservate ai Master, che ieri hanno visto confrontarsi oltre 220 atleti, sono stati infatti due campioni del mondo: Fabio Zampese tra i Master 1 e Samira Todone nella categoria Donne Amatori. Grande agonismo sullo spettacolare e tecnico tracciato alpagoto dove si è potuto correre sull’asciutto per delle gare dall’alto contenuto tecnico. Nella gara più impegnativa, i 6 giri degli Elite Sport, successo per Ivan Zulian che ha rifilato oltre 2’30” a Lorenzo Guidi e oltre 4’ a Mattia De Paoli. Bike Pro Action sul gradino più alto del podio anche tra i Master 1 dove si è imposto l’iridato Zampese su Luca Scrasetto e Andrea Rossi. Commozione dopo il traguardo per Zampese. «Voglio dedicare questa vittoria a un mio compagno di squadra – ha affermato l’atleta Bike Pro Action all’arrivo -. Questa notte è mancato il papà di Antonio Tasca: questo successo è per lui». Vittoria iridata anche tra le Donne Amatori, dove Samira Todone non ha avuto rivali.

 

Di seguito le graduatorie.

Elite Sport: 1. Ivan Zulian (Bike Pro Action) 1h29.07; 2. Lorenzo Guidi (Dmt Giordana) 1h31.50; 3. Mattia De Paoli (Csi Feltre) 1h33.34.

Master 1: 1. Fabio Zampese (Bike Pro Action) 1h10.50; 2. Luca Scarsetto (Team Maddiline) 1h16.55; 3. Andrea Rossi (Team 21) 1h18.50.

Master 2: 1. Ivan Pintarelli (Team Bsr) 1h14.02; 2. Nicola Terrin (Spezzotto) 1h15.36; 3. Matteo Cimiotti (Pedali di Marca) 1h18.33.

Master 3. 1. Michele Bazzanella (Team Bsr) 1h17.09; 2. Emiliano Ballardini (Team Todesco) 1h18.49; 3. Gianmarco Gorini (Caprivesi) 1h19.27; 6. Alberto Buiatti (Bettini bike team) 1h27.10.

Master 4: 1. Paolo Alverà (Cicli Olympia) 1h17.09; 2. Flavio Zoppas (Vimotorsport) 1h19.42; 3. Gabriele Fabris (Team 21) 1h20.15; 15. Massimo Epifani (Bettini bike team) 1h34.17.

Master 5: 1. Mauro Braidot (Caprivesi) 1h22.01; 2. Stefano Trevisan (Scavezzon) 1h22.22; 3. Paolo Birello (Scavezzon) 1h23.59; 5. Aldo Mares (Sc Alpago) 1h25.06;

Master 6+: 1. Fabrizio Stefani (Pedali di Marca) 1h24.24; 2. Paolo Vanzella (Eurovelo) 1h24.51; 3. Roy Mazzocco (Solighetto 1919) 1h30.46; 6. Ivo Savi (Bike System factory team)1h47.49.

Donne Amatori: 1. Samira Todone (Caprivesi) 1h08.48; 2. Chiara Selva (Spezzotto) 1h15.18; 3. Monica Maltese (Triangolo Lariano) 1h17.56; 8. Barbara Bortot (Bettini bike team) 1h18.56.

Questi i campioni regionali veneti: Ivan Zulian (Bike Pro Action, Elite Sport); Fabio Zampese (Bike Pro Action, Master 1); Nicola Terrin (Spezzotto, Master 2); Emiliano Ballardini (Team Todesco, Master 3), Paolo Alverà (Cicli Olympia, Master 4); Stefano Trevisan (Scavezzon, Master 5); Fabrizio Stefani (Pedali di Marca, Master 6+), Chiara Selva (Spezzotto, Donne Amatori).

Domani mattina, domenica 5 maggio, con inizio alle 9, toccherà all’Mtb Alpago Trophy Young per Esordienti ed Allievi: la gara, oltre che per la Veneto Cup, sarà valida quale prima prova della Coppa Italia. L’Mtb Alpago Trophy International vedrà invece in gara le categorie Juniores (il via alle 11.15 per i ragazzi, alle 11.17 le ragazze), Under 23 (11.16 le donne, 14.30 gli uomini) e Open (11.16 le donne, 14.30 gli uomini). Per i tesserati delle società venete, le gare saranno valide per l’assegnazione del titolo di campione regionale (prova unica).

 

Per tutti i dettagli: www.mtbalpago.it.

 

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.