Tuesday, 23 January 2018 - 11:51

Aumentano i turisti italiani in Germania nel 2012

Mag 1st, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Pubbliredazionali

Nel 2012 la Germania ha potuto registrare di nuovo un significativo aumento degli ospiti provenienti dall’Italia. Secondo le statistiche ufficiali più recenti, nello scorso anno sono stati registrati quasi 3,5 milioni di pernottamenti nelle strutture ricettive della Germania a partire da dieci letti. Rispetto al 2011, la crescita dei pernottamenti è stata del 6,4%. Sempre nel 2012, il numero degli arrivi italiani registrati si è attestato su quasi 1,6 milioni con un aumento del 2,8% rispetto al 2011. Considerando che i viaggi all’estero degli italiani, come segnala IPK International, sono calati globalmente del 5% e aumentati invece del 2,8% verso la Germania, si può dedurre che la destinazione Germania nel 2012 si è ulteriormente consolidata sul mercato italiano. Con una quota del 5% del totale, i pernottamenti degli italiani si attestano al 5° posto nel ranking dei turisti stranieri che visitano la Germania. Al primo posto si confermano i vicini olandesi con uno share del 15,9%, seguiti dagli svizzeri (7,6%), dagli statunitensi (7,1%) e dai britannici (6,6%). Tra le mete più frequentate, la capitale Berlino nel 2012 ha visto aumentare del 12,4% i pernottamenti degli ospiti italiani. Anche la Baviera, il Land tedesco percentualmente più visitato dagli italiani, archivia una crescita nei pernottamenti del 5,4%. Nel Baden-Württemberg, cui appartengono la Foresta Nera e città intensamente frequentate come Stoccarda, Friburgo e Baden-Baden, nel 2012 si è registrato un aumento degli italiani nella misura del 6,0%, mentre l’Assia con Francoforte, metropoli sempre più popolare tra i viaggiatori, ha generato una crescita dei pernottamenti italiani pari al 7,8%. Interessante infine il dato della città-stato di Amburgo che ha segnato una crescita dei pernottamenti italiani pari al 13,6%.
Ottimi risultati complessivi del turismo verso la Germania
In generale, il turismo verso la Germania anche in tempi di crisi sta conoscendo uno sviluppo positivo, di molto superiore ai livelli di crescita mondiali ed europei. Nel 2012 gli esercizi alberghieri tedeschi con più di nove letti hanno registrato oltre 68,8 milioni di pernottamenti di ospiti stranieri, equivalenti a un aumento di circa 8,1% rispetto ai dati del 2011. Secondo le aspettative dell’ENGT, entro il 2020 la Germania dovrebbe superare la cifra di 80 milioni di pernottamenti stranieri. Nel corso del 2012 è stata anche abbondantemente superata la soglia preventivata di 400 milioni tra pernottamenti tedeschi e stranieri. Globalmente, l’aumento dei pernottamenti in Germania nel 2012 si attesta su 3,7% rispetto al 2011. Sempre nel 2012, gli arrivi stranieri in Germania sono cresciuti del 7,3%. Per il 2013 l’ENGT prevede un’ulteriore crescita dei pernottamenti internazionali in Germania nella misura da 2 a 3%.
Per il terzo anno consecutivo, la Germania figura al secondo posto tra le mete preferite degli europei, preceduta soltanto dalla Spagna e seguita dalla Francia. Più del 75% degli ospiti stranieri della Germania proviene dall’Europa, ma aumentano le quote di visitatori provenienti dall’area BRIC (Brasile, Russia, India e Cina). I pernottamenti dei russi sono aumentati del 25,9%, quelli dalla Cina del 18,2% e quelli dal Brasile del 18,4%. Sostanzioso anche l’aumento degli arrivi dai Paesi del Golfo Arabo che hanno generato una crescita dei pernottamenti (in totale 1,3 milioni) equivalente al 27,5%. Grazie alla loro offerta culturale e di shopping, attirano un numero crescente di visitatori soprattutto le grandi città con più di 100.000 abitanti, in particolare le 11 maggiori città tedesche riunite dal marchio “Magic Cities”. Prima tra tutte Amburgo, dove i pernottamenti stranieri nel 2012 sono cresciuti del 17,1%, quindi Berlino (+ 14,5%) e Francoforte (+ 14,2%). Le 13 “Città Storiche” hanno a loro volta registrato un lusinghiero volume di circa 2,5 milioni di pernottamenti stranieri.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.