Wednesday, 22 November 2017 - 00:58

Variante Piz-Gron. Bond: “Si apra subito, altro che brindisi”

Apr 29th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Dario Bond

Dario Bond

“Se la variante di Piz-Gron è pronta come sembra si inauguri subito senza aspettare tagli del nastro e inconvenevoli vari. Non c’è bisogno di passerelle ma di concretezza e operatività”.

A dirlo è il consigliere regionale del Pdl Dario Bond commentando l’imminente apertura della variante in comune di Sospirolo (Belluno), opera che servirà a risolvere uno dei punti più critici della viabilità bellunese. “Ho fatto alcune verifiche e la strada potrebbe aprire entro massimo due giorni lavorativi”, rivela il consigliere regionale.

“So che era prevista una cerimonia inaugurale per il 6 maggio – alla quale anch’io dovevo partecipare – ma poi tutto è saltato perchè non tutti i soggetti interessati potevano parteciparvi. Mi chiedo: la strada è dei cittadini e non possiamo aspettare questo o quell’amministratore per aprirla al traffico. E’ una perdita di tempo in un momento in cui c’è il bisogno urgente di vedere opere concrete. E poi, a dirla tutta, visto il periodo c’è davvero poco da festeggiare”, afferma Bond.

“Non ha senso ritardare né di una settimana né di un giorno soltanto per aspettare l’ufficialità della partecipazione del presidente della giunta o di un assessore. Il tempo degli arzigogoli è finito. Solo i fatti futuri – l’ultimazione delle nuove opere e lo sblocco dei pagamenti della pubblica amministrazione solo per fare qualche esempio – potranno riportare nei cittadini un po’ di fiducia nei confronti dei loro amministratori. Le restanti sono complicazioni inutili, semplici capricci”.

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Altra folgorazione sulla via di Damasco?

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.