Thursday, 19 September 2019 - 21:02
direttore responsabile Roberto De Nart

Agricoltura. Manzato: “Il fagiolo di Lamon, ricchezza di tutto il Bellunese”

Apr 19th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Lavoro, Economia, Turismo, Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina
Franco Manzato assessore regionale

Franco Manzato assessore regionale

Il Fagiolo di Lamon e della Vallata Bellunese IGP è troppo importante per il territorio che per primo in Italia ha accolto questo legume e gli ha dato qualità e meritata fama. L’impegno della Regione è di garantirne la continuità di produzione operando con ogni mezzo per fronteggiare e sconfiggere i motivi della crisi che ha colpito lo scorso anno uno dei prodotti di eccellenza più famosi del nostro Veneto e delle nostre montagne”. Lo ha affermato l’assessore veneto all’agricoltura Franco Manzato, anticipando la posizione della Regione a fronte dell’appuntamento promosso a Lamon per martedì 23 aprile prossimo dal Consorzio di Tutela, dal Comune e dalla Comunità Montana Feltrina sul tema “2013. Faremo ancora Fagiolo?”.

“Il punto interrogativo va trasformato in punto esclamativo – ha aggiunto Manzato – e siamo tutti impegnati perché l’obiettivo venga raggiunto, tenuto conto che il fagiolo crea valore non solo per chi lo coltiva ma con l’immagine che trasmette di un territorio prezioso e operoso”.

Al convegno di martedì, che si svolgerà nella Sala Teatro Don Giulio Gaio con inizio alle 18, interverranno tra gli altri i ricercatori e gli esperti che hanno lavorato a livello nazionale e regionale al capezzale del fagiolo bellunese, dopo la violenta virosi verificatasi lo scorso anno che ha falcidiato la produzione e gettato un’ombra di pessimismo sui produttori.

 

Share

4 comments
Leave a comment »

  1. Mo, mo me lo segno.

  2. Na olta al’an i veneziani i se pensa de belun.

    Sinceramente, ghe n’on pien le bale.

  3. Andreas i se pensa de belun parche’ cons ta scusa i fa lori i soldi
    contributi e finanziamenti che va ovviamente ad altri veneziani e i soliti amici
    par ricerche, analisi, studi che ala fine noi serva e gnet
    E ovviamente qualche briciola a qualche so amigo da belun

  4. Spiace constatare che abbiamo un assessore all’agricoltura che o NON SA o fa a finta di non sapere che in provincia di Belluno non c’è solo il fagiolo di Lamon, ma anzi ci sono tanti tipi diversi di fagioli e la maggioranza dei bellunesi non fa parte di consorzi e si produce il fagioli per mangiarseli
    Ovvio che persona così interessano poco ai politici dato che loro serve qualcuno che si appoggi a loro e ai loro tenici (super pagati da tutti noi)
    Caro Manzato (cari espertoni e sapientoni) noi i fagioli continueremo a seminarli e a mangiarli Dato che ci interessa produrre buon cibo e non fare business a tutti i costi