13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Acqua non potabile ad Arsié. Interruzioni lunedì a Borca di Cadore e...

Acqua non potabile ad Arsié. Interruzioni lunedì a Borca di Cadore e mercoledì a Sospirolo

gsp-gestione-servizi-pubbliciBelluno, 12 aprile 2013 – Acqua non potabile, da oggi e per i prossimi giorni, ad Arsiè nelle zone di Incino e Corlo. Lo ha comunicato questa mattina l’Ulss di Feltre, che ha rilevato la presenza di batteri nel campione d’acqua prelevato nei giorni scorsi dalla rete idrica locale. Gsp, già in mattinata, ha adottato le necessarie misure di disinfezione e clorazione dell’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica locale. In attesa di nuovi accertamenti, per le utenze interessate – una ventina – vige il divieto di utilizzare l’acqua per gli usi alimentari (cuocere cibi, bere, ecc..) fino a nuova comunicazione.

Mancherà l’acqua, invece, mercoledì 17 aprile dalle 8 alle 12 a Sospirolo nelle zone di Piz, Regolanova, Camolino e Mezzaterra (circa 40 utenze) per riparazioni lungo la rete idrica locale.

Per informazioni si ricorda che è disponibile il Servizio Clienti ai numeri 840 000 032 o 0437 938002, mentre per emergenze il numero del Pronto Intervento è 800 757678.

 

Belluno, 12 aprile 2013 – Gestione Servizi Pubblici informa che lunedì 15 aprile dalle 8.30 fino a fine lavori verrà sospesa la fornitura idrica a Borca di Cadore in Via Roma: l’interruzione, che interessa una decina di utenze, si rende necessaria per consentire la sistemazione di un tratto di acquedotto. In caso di maltempo l’intervento verrà rinviato al 16 aprile.

Belluno, 12 aprile 2013 – Gestione Servizi Pubblici informa che lunedì 15 aprile dalle 8.30 fino a fine lavori verrà sospesa la fornitura idrica a Borca di Cadore in Via Roma: l’interruzione, che interessa una decina di utenze, si rende necessaria per consentire la sistemazione di un tratto di acquedotto. In caso di maltempo l’intervento verrà rinviato al 16 aprile.

Martedì 16 aprile, invece, a Livinallongo nelle vie Pradat e Colerei (30 utenze) potrebbe mancare l’acqua dalle 8 alle 12: durante la mattinata, infatti, verranno eseguiti vari interventi di riparazione lungo la rete idrica locale.

Per informazioni è disponibile il Servizio Clienti ai numeri 840 000 032 (da rete fissa) oppure 0437 938002 (da mobile o via internet), mentre per emergenze il numero del Pronto Intervento è 800 757678.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...

Emergenze abitative. Il Comune di Belluno conferma la collaborazione per altri tre anni con la Caritas per la gestione della Casa Prade

La Giunta comunale ha approvato la prosecuzione per altri tre anni della collaborazione con la Caritas diocesana per la gestione del servizio integrato di...

Indagine di sieroprevalenza per 10.500 veneti per stabilire quanti hanno sviluppato anticorpi.

Venezia, 1 giugno 2020   Questa settimana sarà dato avvio nel Veneto all’indagine di siero-prevalenza della popolazione, promossa dal Ministero della Salute e dall’ISTAT con...
Share