13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Afghanistan: inaugurato il pozzo realizzato dagli alpini

Afghanistan: inaugurato il pozzo realizzato dagli alpini

comandante della TSU-S colonnello Mega
comandante della TSU-S colonnello Mega

Shindand, 11 aprile 2013 – Il Governatore del distretto di Shindand Abdul Amid Noor ha inaugurato ieri, nel vicino villaggio di Mogholam Kohen, un pozzo realizzato dai militari italiani della Transition Support Unit – Center (TSU-Center), l’unità su base 7° Reggimento Alpini di Belluno comandata dal colonnello Stefano Mega che opera nella parte centrale della regione sotto responsabilità italiana.

La realizzazione del pozzo, effettuata con manodopera afghana e iniziata alcuni mesi fa dalla brigata ‘Taurinense’ – avvicendata da alcune settimane dalla brigata gemella ‘Julia’ – rientra, nell’ottica della transizione, tra i progetti di sostegno allo sviluppo del Paese avviati sulla base delle esigenze maggiormente avvertite dalla popolazione locale. Il pozzo, infatti, fornirà acqua potabile alle 720 famiglie del villaggio, precedentemente costrette a percorrere quotidianamente diversi chilometri per procurarsela.

Presente alla cerimonia, oltre al Governatore e alle principali autorità civili del distretto, anche il generale di brigata Ignazio Gamba, comandante del Regional Command West (RC-W), il comando a guida italiana che opera nell’area occidentale dell’Afghanistan, che ha sottolineato l’importanza dell’opera realizzata assicurando alle locali autorità afghane il continuo impegno di RC-W nello sviluppo economico dell’area.

La TSU-Center è l’unità di manovra che opera per favorire la sicurezza, lo sviluppo e la governabilità da parte delle autorità afghane a favore della popolazione locale in quelle aree ove la presenza di strutture governative legalmente riconosciute è ancora insufficiente.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...

Emergenze abitative. Il Comune di Belluno conferma la collaborazione per altri tre anni con la Caritas per la gestione della Casa Prade

La Giunta comunale ha approvato la prosecuzione per altri tre anni della collaborazione con la Caritas diocesana per la gestione del servizio integrato di...

Indagine di sieroprevalenza per 10.500 veneti per stabilire quanti hanno sviluppato anticorpi.

Venezia, 1 giugno 2020   Questa settimana sarà dato avvio nel Veneto all’indagine di siero-prevalenza della popolazione, promossa dal Ministero della Salute e dall’ISTAT con...
Share