13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 3, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Grandi opere: per chi? Sabato a Pieve di Cadore il convegno

Grandi opere: per chi? Sabato a Pieve di Cadore il convegno

Sabato 6 aprile 2013, ore 8,30 – 12,30 a Pieve di Cadore, Auditorium Palazzo Cos.Mo. si terrà il convegno dal titolo:

Grandi opere: per chi?  I trucchi della finanza per indebitare in modo occulto le prossime generazioni. Come il denaro pubblico viene dirottato verso i mercati finanziari, a scapito di ospedali, scuole, enti locali e messa in sicurezza dei territori. Come la finanza sta uccidendo la democrazia.

Programma:

ore 8.30 saluto ed introduzione ai lavori

ore 8.45 PROLOGO – Pierpaolo Collarin, Banca Etica, Coordinatore G.I.T. di Belluno: “Il debito sovrano d’Italia. Come è nato il debito che ci strozza, chi ci guadagna e come uscirci.”

Presentazione del dossier sul debito pubblico predisposto dal Centro Nuovo Modello di Sviluppo

ore 9.30 discussione

ore 9.50 pausa caffè, con prodotti del commercio equo e solidale offerti dalla Cooperativa Samarcanda

ore 10.00 CONVEGNO

relatori

▪ GIORGIO PIZZIOLO docente ordinario di Analisi e pianificazione territoriale presso la Facoltà di

Architettura, Università degli Studi di Firenze

▪ ELENA GEREBIZZA campaigner energia per l’Associazione Re:Common (Roma), impegnata in

campagne pubbliche per fermare l’avanzata dei mercati finanziari nell’ambito della gestione delle risorse naturali

moderatore PIERPAOLO COLLARIN Banca Etica, Coordinatore G.I.T. di Belluno

ingresso libero

L’iniziativa è del Comitato Per Altre Strade Dolomiti GIT Belluno Banca Etica Samarcanda Commercio Equo GAS “El Ceston” Ass.Culturale

con il patrocinio

MAGNIFICO COMUNE DI PIEVE DI CADORE Città Veneta della Cultura – Anno 2004

COMUNE DI PONTE NELLE ALPI primo Comune riciclone d’Italia 2010, 2011 e 2012

Share
- Advertisment -

Popolari

Alto Adige – Austria, confini “modificati” dagli schuetzen. De Carlo: “Non si spostano i confini della patria, traslochino loro oltre il Brennero. Gravissima offesa...

Gli schuetzen “spostano a sud” i confini tra Alto Adige e Austria nella giornata della Festa della Repubblica: “Un'offesa gravissima proprio in occasione di...

Probabile crisi allergica, soccorsa una ragazza. Altri due interventi in montagna

Domegge di Cadore (BL), 02 - 06 - 20   Alle 13.20 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato dalla Centrale del...

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...
Share