Tuesday, 19 November 2019 - 05:15
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Un Bard feltrino da psicanalisi * di Paolo Perenzin, sindaco di Feltre

Mar 30th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Paolo Perenzin -  sindaco di Feltre

Paolo Perenzin – sindaco di Feltre

Resurrexit? È davvero interessante che il Bard cerchi di sfruttare la congiunzione astrale con la santa Pasqua per rifarsi vivo. Ma francamente l’uscita di oggi sui giornali certifica una volta di più che il Bard feltrino è morto e sepolto. E se ogni tanto esce dalla tomba, lo fa come uno zombie!

Cari amici, mettetevi il cuore in pace:

1. avete portato avanti una battaglia perdente, e infatti avete PERSO, con dispendio di energie e soldi da parte delle comunità che non vi hanno né creduto, né seguito… Siam mica qua a farci riempire il culo di lucaniche…!

2. Fate una buona volta l’analisi del voto, come si fa in politica, se volete continuare a fare politica. E magari anche una seria psico-analisi: in quello che scrivete ci sono i segni evidenti di una paranoia mondiale! Comunque sì, io e Massaro siamo stati rapiti dagli alieni, ci hanno messo un microchip sottocutaneo, e nell’interspazio abbiamo firmato accordi segreti che prevedono l’annientamento di Feltre… Che cinema!!!

3. Se ancora non conoscete le mie posizioni sull’Ulss mi fate preoccupare: è almeno un mese che non leggete i giornali! Ma forse avete ragione: anche la stampa fa parte del complotto cosmico! Almeno datevi la briga di leggere i documenti ufficiali, e le prese di posizione della Conferenza dei sindaci dell’Ulss 2, che presiedo, e del Consiglio comunale di Feltre.

4. Sulla specificità della montagna non vi date pensieri: in 45 giorni non è ancora arrivata? Tranquilli, voi avete speso inutilmente 8 mesi di tempo e soldi di tutti, per una battaglia fuori dalla storia e dal tempo. Che volete? Dettare voi i tempi agli altri? Suggerisco, oltre alla paranoia, una dilatazione ipertrofica dell’io.

Caro Bard feltrino… Riposa in pace!

Paolo Perenzin

Share

31 comments
Leave a comment »

  1. Noblesse oblige…

  2. Secondo me il BARD ormai ha perso la bussola…

  3. Bella risposta, ogni tanto qualcuno s’incazza con stile. Bravo Perenzin.

  4. Cosa? Bravo Perenzin? E’ DA RICOVERARE! Per una volta che qualcuno prova a fare qualcosa lui se ne esce con queste cretinate! Negligente ingrato capace solo di fare buchi nel bilancio del comune! VERGOGNA!

  5. Le critiche dovrebbero essere politiche, non personali.

  6. @thrash4life: cos’ha provato a fare il BARD?

  7. In risposta a thrash4life:chi avrebbe fatto un buco nel bilancio?Perenzin?

  8. thrash4life vai a guardarti qualche cifra altro che buco nel bilancio…

  9. Se ne stia zitto che se Cortina non avesse messo i soldi per salvare il bilancio comunale a quest’ ora stava in piazza a vendere le castagne..
    Ora vedremo quali geniali strategie metterà in campo il nostro caro sindaco per salvare la montagna!

  10. Che arroganza l’amico di Bond!

  11. @Davide: Perenzin è sindaco di Feltre da neanche un anno! Il buco nel bilancio l’ha ereditato!

  12. Quanta tristezza.. finiremo malissimo. Grazie PD et similia.

  13. L’unica cosa che ha fatto Perenzin fin’ora è aumentarsi lo stipendio a 1900 euro. Per il resto, il nulla cosmico.

    Quante luganeghe si comprano con 1900 €?

  14. Se Paolo Perenzin risponde a tono avrà i suoi validi motivi politici e personali. Sullo stipendio ricordo che il sindaco di prima faceva anche il senatore e la mossa di abbassarsi lo stipendio è stata solo propaganda visto che aveva quello da senatore che è 10 volte di più di quello che prende ora il sindaco e aggiungo che per il tempo che Perenzin mette a disposizione del comune, 1900€ forse non bastano.

  15. Arroganza allo stato puro. Segno che hanno colpito nel giusto.

  16. @Andrea: ti dispiace perché Perenzin fa il sindaco a tempo pieno?

  17. Eh eh, solo il primo messaggio è mio, gli altri sono di un altro Andrea. Ribadisco la tristezza comunque.

  18. @Lino: non cercare difese, anche se è probabile tu sia del PD. Quella lettera è una vergogna difficile da commentare.

    Se avesse un pò di sennò, chiederebbe scusa.

  19. Finalmente il nostro sindaco è uscito dalle righe….ha sempre mantenuto un profilo moderato senza mai
    rispondere ai vari attacchi subiti…
    Ora, i soldi che Cortina ha “prestato” a Feltre sono quelli del Bim GSP e qui si potrebbe aprire un altro capitolo. Tuttavia noto che: chi crititca lo stipendio di Perenzin; chi avanza presunti buchi in bilancio; chi crede nel Bard e si scandalizza per la dura nota uscita oggi 31/03/13 è sicuramente qualcuno che non si è informato oppure non lo ha fatto profondamente. Invito quindi questi signori a informarsi di più prima di uscirsene con fesserie.
    Ribadisco anche che il Sindaco di Feltre, a mio avviso, ha fatto bene a uscire dagli schemi con la critica al BARD, una volta per tutte lo ha messo a tacere.
    Andrea P

  20. Questo comunicato è il punto più basso mai raggiunto da un Sindaco di Feltre.

    Dovrebbe chiedere scusa e dimettersi.

  21. @Andreas Hofer: a chi mai dovrebbe chiedere scusa?!

  22. Gentili signori,
    Al di la delle opinioni di ciascuno anhe senza entrare nel merito delle questioni Feltrine non si può dimenticare che il ruolo istituzionale di Perenzin imporrebbe un po’ di cautela almeno nel linguaggio.
    Il fatto che Perenzin abbia acconsentito polticamente alla delibera di Belluno in favore della unificazione delle ULSS bellunesi con conseguente smantellamento della sanità feltrina, nota per la sua qualità e buona amministrazione, nonché lunghissima tradizione, dovrebbe mettere in allarme i cittadini di Feltre che so molto affezionati al proprio ospedale.
    Amo molto la città di Feltre ed i Feltrini per i quali nutro particolare simpatia. Sarà forse per il fatto di vivere dall’altro capo della provincia dove molte volte i problemi sono gli stessi.
    Non ho il piacere di conoscere il Sindaco Perenzin ma posso immaginare che come molti amminstratori si faccia in quattro per la sua città.
    Credo farebbe bene a non scherzare con la sanità e a privilegiare gli interessi dei suoi concittadini rispetto a quelli dell’area politica alla quale appartiene.
    Da autonomista credo che il territorio venga prima dei partiti e se fossi il Sindaco di Feltre difenderei la Sanità Feltrina a qualunque costo.
    In Cadore ci hanno portato l’ULSS prima e l’ospedale poi… Medidate…
    Un augurio di buona Pasqua a tutti!
    Silvano Martini
    Vicepresidente BARD

  23. @Silvano Martini: che prove hai per sostenere che Perenzin ha “acconsentito polticamente alla delibera di Belluno in favore della unificazione delle ULSS bellunesi con conseguente smantellamento della sanità feltrina”?

  24. Da oggi non potrò più mangiare luganeghe senza pensare al sindaco di Feltre che… Mioddio! Se le fa metter nel sedere! E’ una cosa raccapricciante, com’è caduta in basso la politica italiana! Ma vi sembran frasi normali? Solo Sgarbi era caduto così in basso!

  25. @Lino: ma sei stipendiato o fai assistenza gratuita a chiunque sia di sinistra nel pianeta terra perchè ci credi?

  26. @Andrea: nessuno mi paga. Scrivo solo quello che penso. Ti pare così strano?

  27. Ma voi, che vi permettete di giudicare il linguaggio del Sindaco, vi siete resi conto di COSA lo avete accusato? Io credo che dopo l’articolo comparso sul giornale questa risposta sia quasi troppo leggera e sicuramente troppo elegante. Siete veramente accaniti contro un sistema e un’amministrazione che ci stanno salvando, cercando di recuperare i vari ed enormi vuoti lasciati in eredità. Il Sindaco si sta spaccando la schiena per tutti noi e voi dall’alto della vostra onniscienza cadete così in basso da andare a criticare il suo stipendio? Argomento che tra l’altro non centra una benemerita fava con questo articolo o quello comparso sul giornale, ma siete così in bilico che ormai non sapete più a cosa o dove appendervi per criticare un vero Sindaco, uno che passa le sue giornate tra pile di fogli di carta e bilanci, e non è a Roma un giorno si e l’altro anche.
    Se il problema di tutti voi criticoni è il fatto che il Sindaco sia di Sinistra, forse dovreste un poco rivedere le vostre priorità,
    E.

  28. @Lucanica: abbi pietà delle persone normali.

    E’ un livello (anche nella scelta delle parole) non commentabile. Davvero, imbarazzante.

  29. Si effettivamente visto il vostro livello si puo solamente avere pietà dei vostri commenti e dei vostri appigli a dir poco scivolosi.

  30. Ma Perenzin si è scusato o no?

  31. Che belle parole, quanta superiorità morale ed intellettuale! W suor lucanica!