13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Cronaca/Politica Sicurezza delle strade. Biagio Giannone e Lucia Olivotto chiedono la costituzione di...

Sicurezza delle strade. Biagio Giannone e Lucia Olivotto chiedono la costituzione di un fondo per gli interventi

Biagio Giannone e Lucia Olivotto
Biagio Giannone e Lucia Olivotto

Sulla sicurezza delle strade cittadine,  intervengono i consiglieri Biagio Giannone e Lucia Olivotto del gruppo consiliare di maggioranza “Inmovimento“ in Comune di Belluno, che con un proprio ordine del giorno chiedono una precisa mappatura dei punti di maggior criticità con un progetto di priorità degli interventi tesi a migliorare il sistema viario urbano. Ordine del giorno che è già stato inserito nel prossimo consiglio comunale del 9 aprile.

<<Lo scopo del nostro ordine del giorno>> commenta Giannone <<è quello di dare un preciso indirizzo al sindaco e alla giunta comunale condividendolo con il consiglio comunale. In alcuni punti precisi del nostro Comune non risulta sempre assicurata la sicurezza ai pedoni e di conseguenza anche agli automobilisti. Pertanto pensiamo che sia necessario allocare risorse economiche necessarie a sostegno degli interventi volti alla risoluzione delle criticità emerse, individuando nel prossimo bilancio preventivo, uno specifico e distinto capitolo che possa, con un programma di durata triennale, agire a sostegno della messa in sicurezza della nostra viabilità cittadina>>. <<E’ necessaria una particolare attenzione ad un problema vissuto quotidianamente dai nostri cittadini>> commenta Olivotto<<problema che sta emergendo dagli incontri sul territorio con la cittadinanza. E’ necessario intervenire risolvendo quelle criticità della viabilità ma è altrettanto auspicabile che anche il Comune si faccia promotore dell’educazione stradale dei cittadini>>. La preoccupazione dei consiglieri riguarda in particolare i luoghi più problematici per intensità di traffico e pedoni, quali le scuole, i nuovi centri abitati con una viabilità non propria, nonché gli anziani e tutte quelle categorie di cittadini che necessitano di maggiore attenzione.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Lettera aperta al sindaco di Belluno dai genitori dei bimbi dell’asilo nido di Levego

Egregio Signor Sindaco, siamo un gruppo di genitori dei bambini che frequentano l'asilo nido di Levego. Abbiamo appena appreso della sua decisione di posticipare la riapertura...

Elettricisti: Alessandro Bogo è il neo presidente della categoria 

È Alessandro Bogo il nuovo presidente del mestiere Elettricisti di Confartigianato Belluno. Lo ha eletto l’assemblea riunitasi in videoconferenza in questi giorni. Bogo rappresenta la...

Patrizia Cacciato è la nuova vicedirettrice del Csv Belluno

Patrizia Cacciato è la nuova vice direttrice del Csv Belluno. Succede a Christian Liva che, dopo un anno, ha lasciato l'incarico per motivi personali....

Fibra in tutte le scuole: la Provincia scrive alle ditte fornitrici. Bogana: «Occasione unica per rendere connessa la didattica di montagna»

Collegamenti internet veloce in tutte le scuole della provincia. È la richiesta di Palazzo Piloni. La Provincia di Belluno, infatti, ha scritto alle aziende...
Share