Friday, 15 November 2019 - 20:46
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Le Pro Loco Bellunesi a Venezia per la “Giornata del Popolo Veneto”

Mar 28th, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Scuola, Società, Associazioni, Istituzioni

28.03.2013- Un successo la “Giornata del Popolo Veneto” svoltasi lunedì scorso a Venezia e San Donà di Piave, organizzata da Regione Veneto e Unpli Veneto.

A Venezia, presso l’Auditorium Cà Foscari, si sono svolte le premiazione del “Concorso per la tutela, e promozione del patrimonio Veneto” promosso da Regione Veneto e ufficio scolastico regionale.

I premi da 1000 euro sono andati, tra le altre, alle quinte elementari di Sospirolo per lo spettacolo teatrale “… ala moda de Sospiroi” e alla secondaria di primo grado di Auronzo di Cadore per la ricerca storica ed enogastronomica “Dall’orto al piatto: ricerca sulla cucina tradizionale auronzana”.

Premiate, con un riconoscimento di 500 euro, anche tutte le classi di Sedico e la secondaria di primo grado di Cesiomaggiore.

Nell’ambito del protocollo d’intesa tra la Regione Veneto e l’Unione Italia d’Istria, le classi premiate assieme ai volontari saranno i protagonisti del gemellaggio con i veneti d’Istria che si svolgerà i prossimi 21 e 22 Maggio 2013.

pro loco a veneziaLa giornata del 25 Marzo è proseguita in Campo Santa Margherita a Venezia, dove i ragazzi – nonostante il tempo poco clemente – hanno potuto cimentarsi con i giochi di una volta e assaggiare i sapori della trazione grazie proprio all’impegno delle Pro Loco. Sette gazebo hanno distribuito, a veneziani e turisti, anche prodotti bellunesi. Ecco le specialità locali presenti: formaggi e salami della Cooperativa Agordino, il formaggio Piave di Lattebusche, i vini delle cantine Vieceli di Fonzaso e De Bacco di Rasai di Seren del Grappa, il kodinzon (mele essicate) di Lise Agnese di Sospirolo, la Birra Pedavena, la torta Zumela di Mel (Deola e Pro Loco Zumellese), i succhi naturali dell’associazione Mele a Mel e lo sciroppo di tarassaco dell’azienda agricola Fabry77 di San Pietro di Cadore.

 

“È un’iniziativa della quale siamo molto orgogliosi – dichiara il presidente Unpli Veneto Giovanni Follador – che ci ha dato l’opportunità di dimostrare quanto le Pro Loco siano in prima linea nella difesa e nella valorizzazione della storia, delle tradizioni e della cultura del Veneto. Ringrazio la Regione del Veneto per averci consentito di svolgere questo evento in una location di prestigio come Venezia, e ringrazio tutti i volontari delle Pro Loco che hanno dato il proprio contributo e apporto alla buona riuscita dell’iniziativa”.

“È stato un evento di indubbio valore. Le pro loco bellunesi erano presenti con prodotti particolarmente apprezzati, le scuole bellunesi hanno fatto la loro parte e sono state premiate, unico neo, come si vede dai cartelloni, il mancato patrocinio della Provincia di Belluno” spiega il presidente Unpli provinciale Espedito Pagnussat. Il motivo: per prassi il patrocinio non è concesso a eventi organizzati fuori Provincia.

“Siamo delusi e amareggiati per il mancato patrocinio al comitato Unpli” spiega Pagnussat. “È avvilente per il volontariato sempre attivo nel promuovere territorio, cultura, tipicità del Bellunese e anche istruzione vedere un rifiuto di questo tipo. Tante volte basterebbe un po’ di buon senso e meno burocrazia”.

 

 

 

 

 

Share

Comments are closed.