Saturday, 16 November 2019 - 23:52
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Acc Compressors. Rsu e sindacati: “apprezziamo l’impegno dei politici e delle istituzioni locali, ma l’intera questione ora deve essere trattata dinanzi al Ministero dello Sviluppo economico nella riunione del 4 aprile”

Mar 28th, 2013 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Riflettore
ACC (ex Zanussi) Mel Belluno

ACC (ex Zanussi) Mel Belluno

“La vicenda industriale del Gruppo ACC è troppo importante e strategica per essere gestita attraverso comunicati stampa dei vari gruppi politici”.

Ad affermarlo sono le Rsu dello stabilimento Acc Compressors di Mel unitamente alle federazioni provinciali dei sindacati Fim-CISL Belluno, Fiom-CGIL Belluno, Uilm-UIL Belluno.

“In questa vicenda è in gioco non solo lo stabilimento di Mel,  ma l’intera tenuta occupazionale e industriale della provincia di Belluno, e non ultimo il polo industriale del “freddo” in Italia.

Apprezziamo l’impegno e il lavoro profuso fin’ora dall’assessore regionale Elena Donazzan e dalle istituzioni locali, ma riteniamo che il luogo preposto per la formulazione degli impegni industriali sia Ministero dello Sviluppo Economico durante l’incontro previsto per il 04 aprile 2013. In quella sede dovranno essere presentate le proposte e chiarite tutte le perplessità”.

La RSU ACC Compressors e Fim Fiom Uilm di Belluno ritengono fondamentale che tutte le iniziative, anche istituzionali, siano concertate e finalizzate al mantenimento industriale e occupazionale del Gruppo ACC.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Esatto!

    E’ troppo importante perchè sia solo una vetrina per un partito o per un altro. (la vetrina c’è stata e senza senso da parte del PDL…)