13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 13, 2020
Home Cronaca/Politica Treni. Bond: "Garanzie scritte per le aree marginali. Basta passeggeri di serie...

Treni. Bond: “Garanzie scritte per le aree marginali. Basta passeggeri di serie A e serie B”

Dario Bond
Dario Bond

“Chi paga il biglietto a Belluno o Rovigo deve avere gli stessi diritti di chi lo paga a Padova o nelle stazioni dell’area metropolitana. Il nuovo orario cadenzato, che entrerà in vigore a giugno, non può creare passeggeri di serie A e passeggeri di serie B anche perchè sarebbe l’ennesima guerra fra poveri. Per questo chiamo tutti i miei colleghi alla solidarietà nei confronti dei territori più disagiati, il Bellunese in particolare ma anche il Polesine e alcune aree del Vicentino, territori che rischiano seriamente di rallentare il loro passo in un mondo che va sempre più veloce”.

A dirlo, nel corso della discussione sulla legge Finanziaria 2013, è stato il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond, che in aula ha lanciato un vero e proprio aut-aut: “Sono pronto a votare la voce che destina 150 milioni di euro al trasporto su rotaia, ma voglio precise garanzie per i territori marginali. Devono essere messe nero su bianco. E’ finito il tempo delle promesse e delle pacche sulla spalla. Per quanto mi riguarda ho esaurito le mie scorte di pazienza”.

“Per il Bellunese – e non solo – il nuovo orario cadenzato si tradurrà in una mattanza di corse dirette che non possiamo permetterci soprattutto in previsione dell’aumento dei pendolari che, stando alle statistiche e visti i prezzi della benzina, presto toccherà il 25 per cento”, prosegue il capogruppo del Pdl.

“Il tema dei collegamenti è cruciale se vogliamo ritornare a parlare di sviluppo dei territori. Per farlo però dobbiamo garantire a tutti i cittadini veneti lo stesso diritto alla mobilità”, conclude Bond.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Interventi di soccorso in montagna

Lorenzago di Cadore (BL), 12 - 08 - 20 Attorno alle 19 la Centrale del Suem è stata allertata da tre escursionisti, un ventenne...

Morto il pasticciere Roberto Garbuio, il cordoglio della presidente Scarzanella: «Se ne va un’istituzione della pasticceria feltrina e bellunese»

Nel primo pomeriggio di oggi è morto in un incidente stradale sulla statale della Valsugana Roberto Garbuio, già titolare con il fratello Carlo dell'omonima...

Frammenti d’arte in Valbelluna

Entra nel vivo “Frammenti d’Arte in Valbelluna”, ciclo di visite guidate gratuite alle chiesette della Sinistra Piave in Valbelluna promosse dall’Amministrazione Comunale di Mel...

Nubifragio. Problemi in via San Francesco, in Via Garibaldi e a Visome

Il nubifragio di ieri sera sul capoluogo ha provocato alcuni disagi in varie zone della città. In Via San Francesco si sono registrati alcuni allagamenti...
Share