Friday, 22 November 2019 - 15:01
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Acc Mel: il senatore Giovanni Piccoli presenta un’interrogazione urgente al Mise. “Si attivi la solidarietà europea”

Mar 20th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

piccoli-giovanni-sindaco-leggeraUn’interrogazione con risposta urgente al Ministro per lo Sviluppo economico per fare luce su uno degli aspetti cruciali del caso Acc sarà presentata a strettissimo giro di posta dal senatore Pdl Giovanni Piccoli, che questa mattina a Belluno ha partecipato alla manifestazione in difesa dello stabilimento zummellese accanto a lavoratori, sindacati e amministratori del territorio.

“Voglio sottoporre al Ministro una questione a mio avviso fondamentale e che riguarda il rapporto fra l’erogazione degli ammortizzatori sociali da parte del Governo italiano e le ricadute di questa erogazione sullo stabilimento austriaco”, afferma Piccoli. “Questa crisi infatti deve essere risolta nell’ottica della solidarietà europea: in Italia ci sono gli ammortizzatori sociali, in Austria no.

Proprio questo doppio regime consente all’azienda di sospendere l’attività in Italia e di concentrare le lavorazioni nello stabilimento austriaco”.

“Questo è un problema che riguarda tutte quelle realtà con cuore italiano ma che negli anni si sono sviluppate all’estero. Se di Europa vogliamo parlare, allora questo genere di crisi deve essere trattato a livello europeo. E’ giusto trovare un equilibrio anche perchè è un paradosso che soccomba lo Stato che garantisce maggiormente i suoi lavoratori con l’erogazione di ammortizzatori sociali e di garanzie varie”.

“Dobbiamo poi affrontare un nodo strategico che riguarda da vicino il comparto del freddo che nella nostra provincia costituisce un’eccellenza. E’ una delle priorità”, sottolinea Piccoli, che è anche tra i firmatari del documento congiunto consegnato questa mattina  dalle parti in Prefettura a Belluno alla fine della manifestazione.

Share

Comments are closed.