13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Cronaca/Politica L'onorevole Roger De Menech ringrazia i bellunesi: " Sono stato eletto e...

L’onorevole Roger De Menech ringrazia i bellunesi: ” Sono stato eletto e vi rappresenterò alla Camera dei Deputati”.

“Avverto il dovere di ringraziare tutti i Cittadini della provincia di Belluno, che hanno deciso di sostenere il progetto del partito democratico, per il risultato che ho ottenuto alle elezioni del 24-25 Febbraio. Sono stato eletto e vi rappresenterò alla Camera dei Deputati”.

Lo dichiara in una nota l’onorevole Roger De Menech, neo deputato del Pd eletto nella Circoscrizione Veneto 2 e sindaco di Ponte nelle Alpi.

“Vorrei ringraziare anche le tantissime persone che mi hanno aiutato e che hanno condiviso con me questa splendida campagna elettorale. Il risultato della provincia di Belluno, e in particolare del mio Comune, è migliore rispetto al panorama del Centro Sinistra in Veneto e in Italia, e questo mi rende orgoglioso.

La situazione politica nazionale non è delle più facili, ma vivo la mia elezione con grinta e fiducia. Se dimostriamo con i fatti che la Buona Politica esiste, i cittadini potranno avere fiducia anche domani. Abbiamo l’occasione, anche grazie alla scelta del Partito Democratico di fare le primarie, di avere un Parlamento in gran parte rinnovato: possiamo cambiare veramente l’Italia e ridere ai cittadini quella fiducia nella politica che sta via via scemando sempre più.

Non sappiamo, al momento, se ci sarà una maggioranza e che tipo di maggioranza. Mi auguro che una soluzione venga trovata nell’interesse del Paese. In ogni caso garantisco, per quanto possibile, il mio impegno nelle riforme. Riforme che devono essere portate avanti con coraggio e determinazione.

È iniziata Lunedì 11, la mia avventura romana, con un incontro tra tutti i neo parlamentari eletti del Partito Democratico.

Domani, Venerdì 15 marzo, il Presidente Napolitano ha fissato l’insediamento delle Camere. Primo compito sarà quello di eleggere i presidenti di Montecitorio e Palazzo Madama; con la costituzione dei gruppi parlamentari si avvieranno poi le consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo.

Toccherà al Presidente della Repubblica nominare il nuovo presidente del Consiglio dei Ministri – conclude De Menech –  che si sottoporrà al voto di fiducia del Parlamento”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...

Frontale auto moto nella galleria del Vajont

E' successo nel pomeriggio di oggi, domenica 24 maggio, nella galleria che costeggia la diga del Vajont, nel Comune di Erto e Casso. Un motociclista...

Protezione civile del Veneto: ecco i numeri dell’emergenza covid-19

107.550 giornate/uomo di lavoro donate alla collettività, pari a un valore economico di 23.661.000 euro. Sono queste le straordinarie macrocifre che sintetizzano l’attività finora svolta...
Share