Thursday, 14 November 2019 - 18:50
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

La storia di una farra longobarda : venerdì un incontro alla Cooperativa organizzato dall’associazione I cortivi di Cirvoi

Mar 11th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Venerdi’ 15 marzo, alle 20.30, nella sala della Cooperativa di Cirvoi, l’associazione I cortivi di Cirvoi presenta “Cirvoi, storia di una farra longobarda in una terra di castelli”, a cura di Federica De Paris e Mila Dal Magro.

Attraverso Cirvoi passava un’ antica strada di collegamento fra il Bellunese e Ceneda (attuale Vittorio Veneto). In passato il paese era quasi certamente una fara longobarda abitata da un clan di soldati pagati sia per combattere che per fare gli agricoltori. Il cognome bellunese Dal Farra tipico di Cirvoi, ci illumina sulle origini del paese. Nel corso della serata si parlerà anche di alcune cose misteriose di Cirvoi, la cui origine si è persa nella notte dei tempi: le due statue in piazza, un’ iscrizione in latino del 1600, la fontana di Cavestra, la villa Persicini, la Chiesa di San Tiziano, il Col de Castel e altro. Vedremo anche come Cirvoi si poteva inserire nelle fortificazioni del Castello di Casteono da cui ha avuto origine Castion. Federica De Paris, laureata in archeologia, parlerà dei suoi studi sui resti di Cor e di S.Anna di Pedecastello. Mila Dal Magro, originaria di Cirvoi, ci racconterà della storia medievale del paese. Saranno inoltre presentate tre semplici passeggiate nei dintorni di Cirvoi.

Share

Comments are closed.