Tuesday, 19 November 2019 - 05:38
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Unifarco premiata come azienda cosmetica più innovativa d’Italia

Mar 7th, 2013 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

UnifarcoLo scorso 7 febbraio, nella splendida cornice delle Officine del volo, a Milano, la volontà d’innovare e l’incessante perseguimento della qualità di Unifarco sono stati premiati alla prima edizione degli Unipro Award: riconoscimento conferito dall’Associazione italiana delle imprese cosmetiche (Unipro) alle realtà che si distinguono per innovazione, produzione secondo principi equi e solidali, opportunità offerte ai giovani, attenzione al sociale e alla qualità di vita dei dipendenti.

Sono stati l’investimento quotidiano nella ricerca e il deposito di diversi brevetti di nuova formulazione e tecnologia a convincere i giurati e a sbaragliare gli altri 25 concorrenti.

Forte dei brevetti Ceramol 311, Microceramid, Osmoshield e Calendula Alpidiolo – quest’ultimo frutto del progetto di coltivazione della Calendula ai confini del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, i cui fiori sono trattati con innovative tecnologie estrattive a basso impatto ambientale e con il recupero del 35% dei solventi -, Unifarco ha conquistato il Primo Unipro Award dedicato alle aziende cosmetiche italiane più attive nella ricerca “per l’orientamento complessivo all’innovazione nello sviluppo di prodotti e processi studiati e brevettati interamente in Italia. – questa la motivazione della giuria – Ma anche per l’attenzione alla qualità della vita dei propri dipendenti, oltre che al sostegno alla comunità locale, all’ambiente e alla cultura”.

Gli Unipro Award sono stati ideati e voluti da Unipro, Associazione italiana delle imprese cosmetiche, che riunisce circa 500 delle 1000 aziende operanti in Italia: i suoi soci rappresentano il 95% del fatturato dell’intero settore.

ernesto riva Nel corso della cerimonia di premiazione, il 7 febbraio a Milano, a consegnare i trofei c’erano il presidente di Unipro Fabio Rossello e il vice-direttore di TG5 Cesara Buonamici, a ritirare il premio Ernesto Riva presidente di Unifarco.

“Un grande successo, un risultato d’eccellenza – commenta il Dottor Riva -, naturale conseguenza dell’impegno che mettiamo quotidianamente nel nostro lavoro e della partecipazione proattiva di tutti i farmacisti che da oltre trent’anni condividono in Unione con noi la stessa filosofia, gli stessi valori, la stessa deontologia professionale e attenzione al benessere e al rispetto delle persone”.

 

UNIFARCO S.P.A.

Situata ai piedi del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, a Santa Giustina Bellunese, Unifarco è un’Unione di farmacisti preparatori che condividono filosofia e valori, deontologia professionale e attenzio­ne al benessere delle persone, rispetto per l’ambiente, ricerca scientifica, qualità e sicurezza del prodotto normativamente certificato. Un progetto nato nel 1982 e che dopo oltre trent’anni coinvolge oltre 2000 farmacie in Italia ed è presente in Austria, Svizzera, Germania, Spagna e Francia. Unifarco sposa la tradizione galenica delle preparazioni farmaceutiche a formulazioni innovative e ricerca scientifica d’alto livello, grazie anche alla collaborazione tra il laboratorio interno di Ricerca e Sviluppo e i Dipartimenti di Scienze Farmaceutiche degli atenei di Padova, Ferrara, Pavia e Trieste; il Dipartimento di Chimica Fisica dell’Università di Milano; l’Istituto di Chimica Avanzata dell’Università di Barcellona; il Dipartimento di Dermatologia e Fisiologia cutanea applicata dell’Università di Berlino e Istituti d’eccellenza italiani e internazionali.

 

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Si tratta proprio di un’industria dell’eccellenza che tiene alto il nome del bellunese!
    Complimenti vivissimi a tutti!