13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 28, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo L’Unione Artigiani e Piccola Industria di Belluno (Uapi) diventa Confartigianato imprese Belluno

L’Unione Artigiani e Piccola Industria di Belluno (Uapi) diventa Confartigianato imprese Belluno

confartigianato imprese bellunoL’Unione Artigiani e Piccola Industria di Belluno (Uapi) da oggi cambia denominazione e diventa Confartigianato imprese Belluno.

Dopo 58 anni (la ricorrenza sarà il prossimo il 24 marzo, data di costituzione) l’Associazione abbandona l’originaria denominazione di Unione Artigiani, un nome che aveva subito un solo cambiamento nel 2005 quando si volle evidenziare la rappresentanza anche della piccola industria e l’Associazione utilizzò l’acronimo UAPI.

Il cambio di denominazione è una scelta che nasce anche dalla volontà della Giunta esecutiva di far sentire di più l’appartenenza alla rete regionale e nazionale di Confartigianato, una confederazione che raggruppa oltre 700.000 imprese italiane.

 

Giacomo Deon
Giacomo Deon

“La denominazione Confartigianato Belluno – precisa il presidente Giacomo Deon – testimonia l’uscita dal localismo provinciale e ci rende riconoscibili ovunque come l’Associazione più rappresentativa del comparto, capace anche di esprimere imprenditori che ricoprono incarichi di dirigenza nelle sedi regionali e nazionali della Confederazione.

E’, quindi, un cambiamento che aggiunge autorevolezza al già alto livello di affidabilità e gradimento conquistato sul campo dalla nostra struttura con il lavoro e la professionalità dei dirigenti e dei dipendenti da sempre impegnati al servizio e alla tutela delle aziende.”

 

 

 

 

L’associazione di categoria degli artigiani e delle piccole imprese bellunesi nata nel 1955 con il nome di Unione Artigiani della Provincia di Belluno, è la più rappresentativa Associazione operante in provincia. Si propone di essere espressione collettiva di valori e interessi, rappresentare le imprese e le categorie, favorire la competitività sui mercati, stimolare lo sviluppo economico e tecnologico dell’artigianato bellunese e della piccola impresa, promuovere l’associazionismo delle imprese e la loro solidale collaborazione e partecipare alla programmazione economica provinciale.

Nel corso degli anni, Confartigianato Imprese Belluno ha dato vita a numerosi organismi collegati: Finimpresa società cooperativa, Feinar, Centro Consorzi, Consorzio Artigiano Tutela Ambiente, Dimensione Impresa s.r.l., Caaf-Confartigianato, Co.Ri.Do. e consorzi per aree insediamenti produttivi, ciascuno dei quali fornisce soluzioni alle imprese. Questi organismi sono stati creati per offrire servizi adeguati alle imprese e tutti assieme costituiscono il Sistema associativo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Domenica Giornata del sollievo 2020. Il Covid non ferma le cure palliative

In occasione della giornata nazionale del Sollievo, indetta a livello nazionale per il 31 maggio 2020, l’Ulss Dolomiti, diffonde i dati sulle attività delle...

Confcommercio. Soddisfazione per le misure di sostegno delle attività commerciali approvate dal Comune di Feltre

La Consulta Confcommercio della città di Feltre ha appreso con soddisfazione che nell’ultimo Consiglio comunale di maggio sono stati approvati importanti aiuti per le...

Next Generation Ue. Dorfmann: “15 miliardi per lo sviluppo rurale”

Si chiama “Next Generation EU” il pacchetto da 750 miliardi di euro presentato dalla Commissione Europea per sostenere la ripartenza degli Stati membri dopo...

Donne impresa guarda al post covid. Martina Gennari: “Sono le donne a pagare i costi della pandemia”

La conciliazione casa-lavoro è da sempre un tema fondamentale per gli artigiani, che spesso non riescono a distinguere tra vita domestica e vita lavorativa....
Share