Monday, 11 November 2019 - 22:09
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Voce di donna in poesia e musica. Lunedì 4 marzo nell’Aula Magna dell’Istituto tecnico Segato di Belluno

Mar 2nd, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Lunedì 4 marzo 2013, alle ore 18, nell’aula Magna dell’Istituto tecnico “G.Segato”, (ingresso da Piazza Piloni) a Belluno si terrà l’appuntamento dal titolo “Voce di donne in poesia e musica”. Con interventi poetici di Paola Bettiol, Patrizia Burigo, Camilla Emili, Eliana Olivotto e Alessandra Servi e con l’intervento musicale di Alessandra Fagherazzi. L’iniziativa rientra nel ciclo di incontri con l’autore organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore “Segato – Brustolon” di Belluno nell’ambito del progetto Biblioteca. La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Il Segato celebra la donna con un incontro di poesia e musica e con due piccole esposizioni.

istituto-tecnico-industrialeTante donne. Donne diverse, ma con una voce sola. In occasione dell’8 marzo, l’ISIS Segato-Brustolon rende loro omaggio con tre iniziative collegate. Il percorso prenderà il via lunedì 4 marzo alle 18.00 nell’aula magna del Segato con “Voce di donne in poesia e musica”. La voce è quella delle poetesse Paola Bettiol, Patrizia Burigo, Camilla Emili, Eliana Olivotto e Alessandra Servi e si intreccerà con la musica del flauto di Alessandra Fagherazzi e della chitarra di Bianca Scagnet. La serata rientra nel ciclo di incontri con l’autore organizzati dall’istituto nell’ambito del Progetto Biblioteca.

In coda sarà inaugurata “La moda nel mondo”, esposizione di figurini e disegni di modelli eseguiti dalle allieve del corso Moda del Brustolon, collocati negli spazi espositivi del Segato. La mostra potrà essere visitata dal 4 al 27 marzo, dalle 9 alle 12.30, con accesso da via Psaro. Le scolaresche sono invitate a prenotare la visita contattando la scuola al numero 0437 940159.

La voce delle donne risuonerà anche nei locali della biblioteca del Segato, dove i visitatori saranno accolti da frasi appese e sospese e da libri selezionati dalla curatrice, Renata D’Incà, adagiati in valigie pronte per condurci in un viaggio ideale che, attraverso immagini, volumi e poesie, racconterà le donne, invitando a una riflessione sul loro ruolo nella società. La biblioteca sarà accessibile in orario scolastico.

Con queste iniziative, l’Istituto Segato-Brustolon intende festeggiare la donna, ma anche offrire un’interessante occasione per conoscere le protagoniste della cultura bellunese femminile.

Share

Comments are closed.