Monday, 18 November 2019 - 11:29
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Questione referendum. Bond: “Un segnale politico forte ed inequivocabile a Roma”

Feb 25th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Dario Bond

Dario Bond

“Ho votato a favore delle mozioni referendarie perchè in un momento storico del genere era importante dare un messaggio forte e inequivocabile a Roma. Non c’è storia: il nuovo Parlamento dovrà tenere in considerazione questo nostro grido d’allarme. E’ il momento giusto per parlare di autonomia e attuazione concreta del federalismo. In questi ultimi mesi le autonomie locali sono state attaccate su più fronti, adesso dobbiamo riscattarci”.

Così il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond commenta l’esito del voto in aula oggi pomeriggio a Venezia relativo al “nodo referendario”.

“Sono convinto che una presa di posizione chiara e netta metta il Parlamento con le spalle al muro. Adesso sarà più difficile per Roma non mettere mano alle disparità di trattamento tra Regioni a statuto speciale e Regioni ordinarie. La regione del Veneto si è assunta la propria responsabilità con questo atto coraggioso, il Parlamento dovrà fare altrettanto”.

 

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. E perchè Bond si è messo contro i referendum di Feltre e gli altri allora????

    INCOERENZA.

  2. Bond in questo va a braccetto con Caner. Ma lui è peggiore, perché Caner è trevisano, mentre Bond è un bellunese dxxxxe.