13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 1, 2020
Home Cronaca/Politica Quaranta centimetri di neve in città. 24 ditte con 35 mezzi al...

Quaranta centimetri di neve in città. 24 ditte con 35 mezzi al lavoro

neve bellunoLa tanto preannunciata super nevicata è arrivata portando circa 40 centimetri di manto su tutta la città.

Il piano neve del Comune di Belluno è scattato lunedì pomeriggio dalle ore 14  fino alla mezzanotte.

Le 24 ditte con 35 mezzi sono ripartite stamattina tra le 3.30 e le 4 con le attività di sgombero neve e spargimento ghiaino e quindi sale e pulizia marciapiedi, secondo priorità.

Già ieri, per le attività di supporto, quali arrivi ferroviari e altri servizi analoghi, c’è stata la mobilitazione di 11 persone della Protezione Civile con previsione di turnazione prolungata secondo esigenza.

Questa mattina si è aggiunto anche tutto il personale comunale che è stato possibile mobilitare (16 persone tra addetti al demanio, giardinieri, falegnami, caldaisti, elettricisti), partito in supporto alla pulizia del centro, di marciapiedi e delle zone critiche della viabilità pedonale, oltre ad altro personale della protezione civile con frese per la pulizia di marciapiedi e di altre zone oggetto di segnalazione.

Sempre questa mattina è anche partito il servizio di asporto neve delle varie piazze e piazzali (Martiri, Piloni, Duomo, Stazione Ferroviaria).

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Emergenze abitative. Il Comune di Belluno conferma la collaborazione per altri tre anni con la Caritas per la gestione della Casa Prade

La Giunta comunale ha approvato la prosecuzione per altri tre anni della collaborazione con la Caritas diocesana per la gestione del servizio integrato di...

Indagine di sieroprevalenza per 10.500 veneti per stabilire quanti hanno sviluppato anticorpi.

Venezia, 1 giugno 2020   Questa settimana sarà dato avvio nel Veneto all’indagine di siero-prevalenza della popolazione, promossa dal Ministero della Salute e dall’ISTAT con...

Confartigianato, rimborsi per la prevenzione sanitaria. Scarzanella: «Misure concrete, non la lotteria del “click day” dei rimborsi Invitalia»

«La montagna esce ancora una volta sconfitta. Bisogna cambiare sistema, altrimenti il mondo dell'artigianato dovrà continuare ad arrangiarsi come ha fatto finora». È il commento...

Massaro e Perenzin sollecitano Zaia: «Asili nido ancora fermi. Vogliamo riaprirli, la Regione si decida»

  Appello dei sindaci bellunesi alla Regione Veneto affinché provveda alla riapertura degli asili nido: l'ordinanza regionale n. 50 dello scorso 23 maggio - che...
Share