Tuesday, 12 November 2019 - 06:32
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

“Prima il Nord”. Raffaela Bellot: “Sarò in prima linea per far ripartire il Nord”

Gen 30th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Raffaela Bellot

Raffaela Bellot

“In riferimento all’assemblea organizzata dalla Camera di Commercio di Belluno lo scorso 28 gennaio, si ribadisce il forte allineamento della Lega Nord Liga Veneta alle tematiche discusse dalle associazioni di categoria” . Lo dichiara Raffaela Bellot, candidata al Senato Veneto per la Lega Nord

” La conferma di un quadro che permane preoccupante, da parte di Appia, Confcommercio e Uapi, trova sinergia nelle direttive che il movimento ha sempre attivato con i rappresentanti del mondo del lavoro per avviare concrete azioni nei confronti del collasso economico che colpisce l’imprenditoria della nostra provincia e del Nord Est confermando un quadro nazionale.

”Sarò in prima linea- ribadisce la candidata –  per attuare da subito quelle proposte concrete anticipate dalla Lega Nord nei “12 progetti per far ripartire il Nord” che l’Assemblea degli Stati Generali ha concordato con le categorie produttive.

Come lavoratrice, all’interno del sistema aziendale, vivo quotidianamente il disagio che la burocratizzazione e la pressione fiscale creano nel mercato e per questo la mia attività politica sarà rivolta ad un progetto di autonomia concreta per salvare il patrimonio economico-produttivo del bellunese”.

Autonomia e specificità montana sono le vere risposte che i candidati al Senato e alla Camera della Lega Nord intendono dare; solo trattenendo, a beneficio del territorio, il 75% delle tasse che le imprese pagano si può creare sviluppo e dare una risposta concreta alla situazione in cui si trova il comparto economico attualmente.

Il progetto “ Prima il Nord” lanciato dalla Lega contempla anche delle azioni concrete relative alla sburocratizzazione, valutando che un’azienda perde nella gestione delle pratiche legislative 86 giorni all’anno, snellire questi passaggi significa togliere oneri inutili e rendere più competitive le forze imprenditoriali della nostra provincia”.

Share

Comments are closed.