Tuesday, 12 November 2019 - 18:18
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

eAmbiente & eEnergia: finanziamenti e formazione per le imprese venete

Gen 25th, 2013 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

Finanziamenti, BANDO INAIL

È stato pubblicato da parte dell’INAIL l’avviso pubblico attraverso il quale sono stati messi a disposizione, per la Regione Veneto, €11.058.567 destinati ad incentivare, nelle imprese, la realizzazione di progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro.

PROGETTI FINANZIABILI:
TIPOLOGIA 1 – Progetti di investimento, che possono essere specificati in:

  • Ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro.
  • Installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature.
  • Modifiche del layout produttivo.
  • Interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio.

TIPOLOGIA 2 – Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità socialeovvero:

  • Adozione di sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) di settore previsti da accordi INAIL – Parti Sociali.
  • Adozione ed eventuale certificazione di un SGSL.
  • Adozione di un modello organizzativo e gestionale ex D.Lgs. 231/01 (solo per reati art.300 D.Lgs.81/08 smi).
  • Adozione di un sistema certificato SA8000.
  • Modalità di rendicontazione sociale asseverata da parte terza indipendente.

Il progetto dovrà essere realizzato entro 365 gg dalla data di ricezione della comunicazione di esito positivo della verifica tecnico amministrativa del progetto.


REQUISITI PER ACCEDERE:
L’impresa dovrà essere in possesso di un codice cliente registrato negli archivi INAIL. Nell’eventualità in cui le imprese ne siano sprovviste, potranno dotarsene seguendo la procedura informatica presente all’interno del sito 
www.inail.it – PUNTO CLIENTE.
Potranno beneficiare dei contributi le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale, a condizione che abbiano attiva nel territorio della Regione Veneto l’unità produttiva per la quale si intende realizzare il progetto.
Le imprese dovranno essere iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura, al Registro delle Imprese o, nel caso di impresa artigiana, all’Albo delle Imprese Artigiane.
Le imprese, inoltre, non dovranno aver chiesto o ricevuto altri contributi pubblici sul progetto oggetto della domanda, né aver ottenuto il provvedimento di ammissione al contributo per “INAIL – Avviso Pubblico 2011”.

CONTRIBUTO:
Il contributo in conto capitale è pari al 50% delle spese ammesse a contributo.
Il contributo massimo erogabile è pari a €100.000, mentre il minimo è pari a €5.000.
Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di spesa.
Se il progetto comporta un contributo di ammontare pari o superiore a 300.000€ l’impresa potrà richiedere un’anticipazione fino al 50% dell’importo del contributo stesso.
Le spese ammesse a contributo dovranno comunque essere riferite a progetti 
non realizzati e non in corso di realizzazione alla data del 14/03/2013.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:
La procedura per l’invio delle domande si struttura essenzialmente in tre fasi:

  • ACCESSO ALLA PROCEDURA ON LINE (Dal 15/01/2013 al 14/03/2013):

Fino al 14 marzo 2013 sarà possibile effettuare delle simulazioni relative all’ammissibilità dei progetti, al fine di verificare il raggiungimento del limite minimo di punteggio (120 punti). Identificata la struttura progettuale ammissibile, sarà possibile salvare in via definitiva il progetto cui seguirà l’invio da parte dell’INAIL all’impresa interessata di un codice numerico.

  • INVIO DELLA DOMANDA ON LINE (A partire dall’08/04/2013):

Utilizzando il codice identificativo rilasciato nella precedente fase, le imprese potranno inviare le loro domande  allo sportello informatico, che le collocherà in ordine cronologico di arrivo.
Le date e gli orari di apertura e chiusura dello sportello informatico saranno pubblicati sul sito
www.inail.it a partire dall’08/04/2013.

  • INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE A COMPLETAMENTO DELLA DOMANDA (Entro 30 gg dalla comunicazione ammissione) :

Le imprese collocate in posizione utile per il finanziamento, a pena di esclusione, entro 30 gg dal giorno successivo a quello di perfezionamento della formale comunicazione, dovranno inviare la documentazione prevista da bando.

eAmbiente S.r.l. si rende disponibile ad individuare la strategia operativa per le aziende interessate a presentare la richiesta di finanziamento.

 

Formazione 
SICUREZZA: VERIFICA PERIODICA DELLE ATTREZZATURE E RISCHIO MACCHINE

QUANDO: 30 gennaio 2013
DOVE: Parco Scientifico e Tecnologico VEGA – Via Delle Industrie 9, 30175 Venezia
Aula formazione edificio Auriga – 1° piano
ORARIO: 09:00 – 13:00
RELATORI:

  • Dott.ssa Gabriella Chiellino – Presidente eAmbiente Srl
  • Ing. Alessandro Berton – Inn.Med. S.r.l.
  • Ing. Stefano Tarlon – eAmbiente S.r.l.

Per maggiori informazioni ed iscrizione clicca qui

  1.  

Vi segnaliamo l’evento
L’INDUSTRIA CROCERISTICA INTERNAZIONALE E IL RUOLO DI VENEZIA NEL MEDITERRANEO

QUANDO: 15 febbraio 2013
DOVE: Parco Scientifico e Tecnologico VEGA – Via Delle Industrie 19, 30175 Venezia
Padiglione Antares
ORARIO: 10:00
INFORMAZIONI: 
www.confindustria.venezia.it 

Share

Comments are closed.