Saturday, 7 December 2019 - 14:23
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Venerdì ore 20.30 a Trichiana, Sala Riunioni del Palazzo Mostre “Caffè Alzheimer. …per ritrovare l’aroma di relazioni dimenticate”

Gen 22nd, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Ha un titolo caldo e profumato la serata che il Comune di Trichiana e la Società Villanova Servizi srl propongono alla popolazione per venerdì 25 gennaio, alle ore 20.30, nella Sala Riunioni del Palazzo Mostre, in piazza Toni Merlin, a Trichiana (sopra le Poste). “Caffè Alzheimer. …per ritrovare l’aroma di relazioni dimenticate” vedrà l’intervento del dott. Giampaolo Ben, coordinatore dell’Unità Valutativa Alzheimer della Geriatria dell’ULSS 1 di Belluno, che inquadrerà il delicato e attualissimo tema delle malattie degenerative che colpiscono principalmente le persone anziane. Interverranno, poi, il dott. Marco Ciociano Bottaretto, direttore della Società Villanova Servizi SRL, e la dott.ssa Michela Curti, assistente sociale del Comune di Trichiana e della Villanova Servizi S.r.l.

La serata sarà dedicata, da un lato, a un primo approccio informativo sul tema dell’Alzheimer e di altre malattie neurologiche della terza età, dall’altro, alla presentazione del progetto “Caffè Alzheimer”, promosso in sinergia dal Comune e dalla Società Villanova Servizi, che prevede la proposta di un ciclo di incontri mensili, condotto da figure esperte in grado di offrire informazioni sulla malattia e su come prendersi cura del proprio caro e, allo stesso tempo, di offrire un’occasione di dialogo in cui, davanti a un caffè, sarà possibile condividere la fatica, porre domande a persone qualificate e ottenere risposte utili per affrontare più serenamente la quotidianità.

“Si tratta di un progetto – commenta l’assessore ai Servizi alla Persona del Comune di Trichiana, Raffaella Da Ros – proposto dalla Villanova Servizi che l’Amministrazione comunale ha accolto subito con entusiasmo. Il tema della demenza senile, della fatica delle famiglie, dell’importanza di prendersi cura sia di chi soffre, sia di è più vicino alle persone colpite, è di grande importanza e sono certa che questo progetto, finalizzato a mettere insieme le esperienze, a conoscersi e darsi una mano a vicenda, potrà davvero aiutare le famiglie ad affrontare la malattia in modo più costruttivo, uscendo dalla solitudine”.

“Il progetto – spiega il dott. Marco Ciociano Bottaretto, direttore della Società Villanova Servizi srl – nasce dall’esperienza maturata in anni di assistenza domiciliare: a fronte dell’efficacia riscontrata con l’intervento diretto in contesti familiari che necessitano di supporto nella gestione domestica della patologia, la Villanova Servizi srl promuove l’avvio del progetto “Caffè Alzheimer”, mettendo a disposizione delle famiglie personale qualificato del Centro Servizi per Anziani “Madonna della Salute”, con il preciso obiettivo di aiutarle ad affrontare le criticità correlate alla demenza senile o al morbo di Alzheimer”.

“Ringrazio – conclude l’assessore Da Ros – i professionisti che hanno lavorato e lavoreranno con passione a questo progetto, unendo le loro preziose competenze a una reale attenzione al benessere delle persone. Ringrazio anche le amministrazioni comunali di Limana, Sedico e Mel, i cui Servizi sociali hanno avviato una specifica collaborazione su questo progetto, per segnalarne l’opportunità a tutti gli interessati dei relativi territori. Nel prossimo autunno, a conclusione del primo ciclo di incontri, si valuteranno ulteriori e maggiori sinergie tra i Comuni”.

Share

Comments are closed.