13.9 C
Belluno
sabato, Agosto 8, 2020
Home Prima Pagina Borgo Piave: 17 le preiscrizioni alla I^ classe per il prossimo anno...

Borgo Piave: 17 le preiscrizioni alla I^ classe per il prossimo anno scolastico. Giannone: “Possiamo rassicurare le famiglie e il territorio: la scuola di Borgo Piave c’è e ci sarà”

Prospettive rassicuranti per la formazione di una prima classe, per il prossimo anno scolastico, nella scuola primaria di Borgo Piave. Molto partecipata, infatti, è stata la giornata di accoglienza dello scorso sabato 12 gennaio presso la scuola e la riunione indetta dal direttore didattico con i genitori intenzionati ad iscrivere i propri figli alla scuola.     

“É un ottimo risultato – commenta Biagio Giannone presidente del Consiglio del I° Circolo didattico – frutto della convergenza di impegno di tutte le parti interessate, Comitato genitori, Comitato frazionale, insegnanti, Consiglio di circolo e Direzione didattica. E la volontà verso un unico scopo: la scuola primaria di Borgo Piave deve continuare a svolgere quel ruolo fondamentale di educazione e formazione, per cui da tanti anni è apprezzata sul nostro territorio”.

Il Consiglio del Primo Circolo si è attivato nei mesi scorsi per individuare la proposta migliore per Borgo Piave. A questo scopo, è stato inviato alle famiglie un questionario, che sondava la propensione all’iscrizione e chiedeva di indicare una preferenza fra tempo pieno, tempo integrato e tempo normale. Sono state ben diciassette le risposte consegnate dalle famiglie, con una priorità di preferenza per il tempo integrato e a seguire il tempo normale.

“Il tempo pieno – commenta Giannone – pensavamo fosse un offerta che avrebbe attirato un maggior numero di iscrizioni. Invece è stato il tempo integrato ad essere il più gettonato. Con questi numeri – prosegue Giannone – possiamo rassicurare le famiglie e il territorio: la scuola di Borgo Piave c’è e ci sarà, riusciremo ad attivare con molta probabilità la prima classe e risponderemo con l’offerta didattica che i genitori hanno scelto”.

“Sono numerose le peculiarità che hanno fatto apprezzare la scuola in ambito cittadino – conclude Giannone – prima di tutte quella per la quale Borgo Piave è una scuola a misura di bambino: classi ampie, la palestra interna all’edificio, il giardino, lontana dal traffico, sita in un borgo tranquillo, un corpo docente attento e preparato.Tutti elementi per i quali siamo convinti che la scuola seguirà la sua attività negli anni”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Alpe del Nevegal: già in evidenza Merli e Faggioli alla prima sessione della gara

  Se il buongiorno si vede dalla prima salita di prove del mattino, la 46ma Alpe del Nevegal farà faville. La prima sessione di salite di...

Presentata questa mattina la squadra bellunese del Pd per le elezioni regionali

Sono stati presentati questa mattina al gazebo in piazza dei Martiri a Belluno i 5 candidati bellunesi del Partito democratico per le elezioni regionali...

Movimento 3V Libertà di scelta

C'è anche una voce fuori del coro nel panorama politico che in questi giorni preme sotto l'effetto della campagna elettorale per le regionali del...

Crac banche venete. Trasparenza della Regione: pubblicati nel Bollettino regionale gli atti esecutivi con le pagine bianche. I truffati impossibilitati a scegliere il loro...

La Regione del Veneto, sovente, è indicata dai reggenti pro-tempore come esempio di buona amministrazione, i media - specie quelli regionali - raccolgono il...
Share