13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 4, 2020
Home Cronaca/Politica La scomparsa di Paolo De Paoli, il ricordo di Maurizio Fistarol e...

La scomparsa di Paolo De Paoli, il ricordo di Maurizio Fistarol e Dario Bond

Belluno, 10 gennaio 2013 Il senatore Maurizio Fistarol ricorda con affetto Paolo De Paoli e rammenta la loro collaborazione all’inizio degli anni ‘90. «Quando sono stato eletto sindaco nel 1993 – dice Fistarol – i lavori per il parcheggio e le scale mobili di Lambioi erano iniziati, ma si erano interrotti da più di un anno per mancanza di fondi. E’ stato anche grazie alla collaborazione preziosa di Paolo De Paoli, allora sottosegretario del governo Ciampi, se la pratica è stata sbloccata e i lavori sono poi ripresi con finanziamenti del Comune e della Regione Veneto». «Desidero che i cittadini bellunesi tengano a mente che anche Paolo De Paoli è uno padri di un’opera così importante per la nostra città. Le più sentite condoglianze alla famiglia», conclude Fistarol.

“E’ stato una figura importantissima per il Feltrino e per il Bellunese intero. Perdiamo un punto di riferimento che ha sempre interpretato la politica come un’attività a servizio dei cittadini e del territorio”. Così Dario Bond, capogruppo del Pdl in Consiglio regionale, commenta la notizia della morte di Paolo De Paoli, politico feltrino scomparso in queste ore, sottosegretario di Stato per il Tesoro dal 7 maggio 1993 al 9 maggio 1994. “L’ho sempre chiamato ‘onorevole’ perchè così si è sempre dimostrato anche nei fatti: una persona capace, preparata e appassionata”. Non mancano ricordi personali: “Mi ricordo quando venni eletto per la prima volta in Consiglio regionale nel 2005. Ci trovavamo in municipio dove entrambi eravamo in Consiglio comunale, mi prese da una parte dicendomi che sia a Venezia che a Roma c’erano tanti squali e che dovevo fare attenzione. Aveva ragione”. “Seppure su fronti diversi abbiamo sempre avuto un buon rapporto improntato sulla leale collaborazione e sulla stima. Per noi tutti è stato un esempio e per questo sentiremo ancora di più la sua mancanza. Un abbraccio ai suoi familiari”, conclude il capogruppo il consigliere regionale feltrino.

Share
- Advertisment -



Popolari

I ricordi dell’artista Gino Silvestri, “Gino da Belun” protagonista del salvataggio de Les Frigos di Parigi luogo simbolo dell’arte

“Se fa freddo tengo le mani in tasca. Non ho mai indossato un cappotto, tranne il giorno del mio matrimonio a Lentiai, nell’inverno del...

Lavori in corso. L’Istituto comprensivo di Mel e Lentiai spiega a genitori e alunni come ripartire tra Covid e trasloco

Borgo Valbelluna 3 agosto 2020 - Lavori in corso è la sezione presente nel sito dell’Istituto Comprensivo di Mel e Lentiai dove genitori e...

Terza edizione del Gran Galà della Neve e del Ghiaccio de La Gazzetta dello Sport, Fisi e Fondazione Cortina 2021

I premiati: Federica Brignone Fiocco d’Oro miglior atleta dell’anno; Isolde Kostner Fiocco d’Oro alla carriera; Dorothea Wierer Fioccho d’Oro biathlon; Michela Moioli e Roland...

Sperimentazione vaccino anti-covid. Cunial: “Zaia, giù le mani dai nostri genitori”

Roma, 3 agosto 2020 – "Zaia continua a trattare i veneti come cavie e questo è inaccettabile". Ad affermarlo è Sara Cunial, deputata del Gruppo...
Share