Monday, 9 December 2019 - 09:43
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Contributi regionali per la cultura: al Comune di Belluno, per catalogazione e digitalizzazione fondo storico, € 10.000

Gen 9th, 2013 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Cronaca/Politica, Prima Pagina

regione veneto 280x200Il piano degli interventi nei settori dei musei, archivi e biblioteche, finanziato con il bilancio 2012, è stato approvato in via definitiva dalla giunta regionale, dopo aver acquisito il parere della commissione consiliare competente. “Le attività – spiega il vicepresidente e assessore alla cultura relatore del provvedimento – fanno riferimento ad azioni di valorizzazione del patrimonio culturale degli istituti sviluppando una logica di rete di servizi e informazioni, di aggiornamento e formazione degli operatori culturali, di tutela delle raccolte pubbliche e private, di promozione della lettura”. E’ prevista una spesa dir circa 620 mila euro complessivi.

Il provvedimento è articolato in base alle iniziative culturali in materia di musei, biblioteche, archivi che vengono accolte e promosse dalla giunta regionale:

In particolare circa 30 mila sono assegnati all’Università degli studi di Padova – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e al Centro di Ateneo per le Biblioteche per il servizio di hosting e a Data Management Soluzioni IT per il Settore Pubblico S.p.A. per lo sviluppo di sotfware per il sistema bibliotecario.

Altri 15.000 euro sono stati impegnati a favore dell’Accademia di Belle Arti di Venezia per la catalogazione del fondo stampe Associazione Incisori Veneti.

Per trasferimenti alle Province a favore del sistema bibliotecario sono destinati 52.000 euro, così ripartiti: a) Provincia di Belluno € 3.780; b) Provincia di Padova € 4.685; c) Provincia di Rovigo € 28.290; d) Provincia di Treviso € 4.455; e) Provincia di Venezia € 3.135; f) Provincia di Verona € 2.530; g) Provincia di Vicenza € 5.125.

E’ di 190.000 euro l’importo complessivamente assegnato a favore dei comuni. In particolare alla Fondazione Istituzionale Bevilacqua La Masa del Comune di Venezia per Collettiva Giovani € 10.000; al Comune di Concordia Sagittaria (VE) per giornata sulla didattica museale € 10.000; al Comune di Belluno per catalogazione e digitalizzazione fondo storico € 10.000; al Comune di Padova per catalogazione e restauro libri antichi e manoscritti € 15.000; al Comune di Verona per catalogazione fondo Sandro Ruffo € 5.000; al Comune di Soave (VR) per tutela fondo Zanella € 5.000, all’Istituzione Pubblica Culturale Biblioteca Civica Bertoliana del Comune di Vicenza per assistenza biblioteconomica al Polo regionale SBN € 125.000; al Comune di Spresiano (TV) per il progetto “VenetoLettura” € 10.000.

Alle Università è stata attribuita una quota di 59.000 euro, di cui 50.000 all’Università Ca’ Foscari di Venezia – Dipartimento di Studi Umanistici per Nuova Biblioteca Manoscritta e il resto all’Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione per sviluppi del sistema informativo per l’ambito archivistico.

Altri 10.000 euro sono stati assegnati a Teatrocontinuo S.C.arl di Padova per il progetto “Parole di Pietra”.

E’ invece di 222.000 euro complessivi a spesa impegnata a favore di: a) Fondazione Fioroni Musei e Biblioteca pubblica di Legnago (VR) per “Legnago Musei” (€ 10.000); b) Fondazione Solomon R. Guggenheim di Venezia per mostra Capogrossi (€ 50.000); c) Fondazione Canova ONLUS di Possagno (TV) per presentazione recupero gruppo scultoreo delle Tre Grazie (€ 25.000); d)Fondazione Scientifica Querini Stampalia ONLUS di Venezia per progetto “Casa Macchietta”, biblioteca specializzata in biblioteconomia e archivistica e per il progetto “Vox Venetica” (€ 50.000); f) Provincia Veneta di S. Antonio dell’OFM di Venezia per catalogazione fondi librari (€ 15.000); g) Accademia dei Concordi di Rovigo per catalogazione manoscritti (€ 5.000); h) Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona per catalogazione manoscritti (€ 5.000); i)Fondazione Giorgio Cini ONLUS di Venezia per catalogazione manoscritti (€ 5.000); l) Istituto per le ricerche di Storia Sociale e Religiosa ONLUS di Vicenza per catalogazione raccolte della biblioteca (€ 15.000); m) Associazione Italiana Biblioteche di Roma – Sez. Veneto per attività di aggiornamento (€ 6.000); n) Centro Studi Ettore Luccini ONLUS di Padova per riordino archivio ACLI venete (€ 26.000); o) Fondazione Gianni Pellicani di Venezia Mestre per il progetto “Archivi della politica e dell’impresa” (€ 10.000).;

Il provvedimento della giunta regionale, tra gli obblighi di spesa, prevede anche l’organizzazione di una giornata di studio dedicata a presentare lo stato dei lavori ad oggi raggiunti dai sottogruppi impegnati a definire i livelli minimi uniformi di qualità presso la Commissione Tecnica Cultura della Conferenza Regioni e Province Autonome e iniziative di formazione continua per gli operatori degli archivi.

 

 

Share

Comments are closed.