Tuesday, 10 December 2019 - 16:50
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

500mila euro per la struttura sanitaria a Pullir di Cesiomaggiore

Gen 9th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sanità
Dario Bond

Dario Bond

Via libera al progetto esecutivo dell’adeguamento antincendio delle strutture psichiatriche di Pullir in comune di Cesiomaggiore per un totale di 500 mila euro. Ad annunciarlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond dopo che la giunta regionale del Veneto ha dato il suo ok al documento trasmesso dall’Uls 2 di Feltre. “E’ un via libera importante anche perchè, contemporaneamente, la Direzione Controlli e Governo del Sistema sanitario regionale metterà a disposizione 500 mila euro”.

Il finanziamento servirà a mettere in sicurezza la struttura cesiolina e fa seguito alla delibera approvata il 28 settembre 2012 dal direttore generale dell’Uls 2.

Il capogruppo del Popolo della Libertà ricorda come poco prima di Natale da Venezia siano arrivate anche le prime risorse per il rilancio dell’ospedale di Lamon destinato a diventare un centro per la riabilitazione non solo a livello provinciale.

“In quel caso sono stati destinati alla struttura dell’altopiano oltre due milioni di euro che potranno essere utilizzati per la realizzazione di un primo importante stralcio”, prosegue Bond che non manca di fare una considerazione generale: “Anche se il periodo non è facile per le casse regionali e la sanità è sotto attacco costante da parte del governo centrale, l’Uls 2 può guardare al nuovo anno con fiducia”.

 

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Evvai, con tutte le strutture esistenti gia’ pronte, chissa’ perche’ quando c’e’ in ballo del cemento ci sono sempre i soldi.
    Per i servizi 000000000, per cemento 500000, ancora che Zaia aveva detto 0 cemento.

  2. Utilissimi. Bha.