Tuesday, 12 November 2019 - 05:44
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Ecco i nomi che il coordinamento provinciale del Pdl propone alla segreteria regionale: Giovanni Piccoli al Senato, Orazio Da Rold, Lorenzo Bortoluzzi e Renata Dal Farra alla Camera

Gen 8th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Giovanni Piccoli al Senato della Repubblica, Orazio Da Rold, Lorenzo Bortoluzzi e Renata Dal Farra alla Camera dei deputati. Sono questi i nomi che il Coordinamento provinciale del Popolo della Libertà proporrà alla segreteria regionale per l’inserimento nelle liste in vista delle elezioni politiche di febbraio.

Stefano Ghezze

Stefano Ghezze

A confermare la rosa dei candidati è il coordinatore provinciale del Pdl Stefano Ghezze a seguito del direttivo che si è tenuto ieri sera, lunedì 7 gennaio, nella sede di Belluno in via Cavour.

Ghezze parla di un confronto ”sereno e costruttivo” dove è prevalsa la responsabilità dei singoli. “Ho molto apprezzato anche il ritiro dell’autocandidatura di Luca De Carlo. Gli ho spiegato che come coordinatore provinciale non potevo garantirgli quello che lui chiedeva, ovvero l’inserimento al quarto posto in lista. De Carlo ha fatto un passo indietro e si è messo a disposizione del partito per la campagna elettorale. E’ un atteggiamento di grande responsabilità”.

Ghezze definisce poi i nomi emersi durante il direttivo provinciale come il “giusto mix fra esperienza e innovazione con denominatore comune il territorio”: “Ci sono amministratori di lungo corso come Piccoli e Da Rold, giovani certezze come Bortoluzzi e amministratori emergenti come Dal Farra”.

Piccoli (classe 1958), è sindaco di Sedico mentre Orazio Da Rold (1965) è stato consigliere comunale a Belluno e ora ricopre la carica di coordinatore cittadino di Belluno del Partito.

Renata Dal Farra (classe 1965) è assessore comunale a Limana, mentre Lorenzo Bortoluzzi (classe 1976) è stato capogruppo del Pdl in consiglio comunale a Belluno.

Resta un nodo da sciogliere, quello del deputato uscente Maurizio Paniz: “Paniz è una certezza, per questo nel corso del direttivo gli ho chiesto di sciogliere ogni riserva in senso positivo. Sono convinto che possa ancora essere un ottimo difensore del Bellunese”.

Ora la parola passa alle segreteria regionale eppoi agli aggiustamenti della segreteria nazionale. Bisognerà vedere se i nomi dei candidati bellunesi (eccetto Paniz che probabilmente sarà candidato in un collegio blindato) supereranno il doppio setaccio delle segreterie di partito, che con il vecchio sistema elettorale “porcellum”, hanno in mano nel bene e nel male le sorti dei politici.

Share

12 comments
Leave a comment »

  1. Ma non era Berlusconi che parlando di Monti Casini e Fini li aveva definiti il trio sciagura???
    Con questi qui invece il Pdl tornerà sicuramente in maggioranza, soprattutto a Belluno.

  2. Calma calma, c’è posto per tutti. Stiamo parlando di persone che hanno già fatto molto al Bellunese. Pensate il BIm 80000000 di euro di debito. pensate alla NIs in fallimento anche quella. Ora basta che vadano a Roma, almeno siamo sicuri del finale.

  3. @ Mirco, ma anca all’Italia!!!!! me par che al Sior Paniz al ga scritto al “legittimo Impedimento” o sbaglie Lorenzo?

  4. In PdL più fotti i bellunesi e più ti premiano! Ma tanto si sa che dietro c’è CL …… e la famigggghia in comune di Sedico, dalle farmacie alle …. pro loco (loro)!

  5. Ciao Paolo
    Il video è stato fatto insieme ad un Curriculum vitae e una lettera di presentazione in modo che tutti i partecipanti alle parlamentari del Movimento 5 Stelle potessero avere una visone completa dei candidati.
    In questa visione il mio video è una parte della presentazione e deve essere considerato con la lettura degli altri 2 testi ( molto ampi) presenti in rete per delineare al meglio la mia persona. A questo fine potrai trovare tutti i Curriculum, lettere di presentazione e altre info dei i candidati nella circoscrizione di Veneto 2 a questo link:

    https://www.beppegrillo.it/votazioni/candidati/circoscrizione_8.html

    Tutto è aperto ai cittadini con trasparenza all’interno del blog http://www.beppegrillo.it , troverai anche le info sulla mia presenza nel 2009 con una lista civica alle amministrative comunali di Trichiana.
    Infine voglio ripetere che il video deve essere visto con il Cv e la lettera di presentazione perché in quel modo è stato pensato e una delle cose che ad esempio ho dimenticato nell’emozione del video e di cui mi sono scusato con mia moglie, è del fatto che sono felicemente sposato dal 28 luglio dello scorso anno.

    Buona giornata a tutti e colgo l’occasione per lasciare a tutti la mail movimento5stellebelluno.it dove cercheremo di rispondere a tutte le vostre domande e quesiti e raccogliere la vostra partecipazione nell’aiutarci nella campagna elettorale del 2013 . I nostri appuntamenti di gennaio e febbraio sono invece inseriti in http://www.belluno5stelle.it ( in altro a destra) con serate di presentazione del Movimento, dei candidati e del Programma, banchetti/gazebi e volantinaggio..tutto rigorosamente fai da te e senza la copertura di nessun RIMBORSO ELETTORALE dei cittadini previsto per legge e su cui tutti i partiti tradizionali mettono le mani .

    Federico D’Incà, candidato alla camera del Movimento 5 Stelle

  6. @Federico D’Incà: nel curriculum online non hai specificato in quale lista civica ti sei candidato. Come mai?

  7. Ciao Lino
    intanto come stai? si chiama lista civica Nuova Pagina.
    A tua disposizione per tutte le domande.
    ciao a tutti
    Federico

  8. @Federico
    Innanzitutto ti ringrazio per la velocita’ e chiarezza della tua risposta , poi piu’ importante cosa, i piu’ sinceri Auguri per il tuo matrimonio.

  9. @Giovanni, pensee che savesse come che le va le robe in italia, la domanda mea e de Lino non la era mia banale, quindi non ridurla a tale per rispetto de la toa e nostra intellighenzia, se son capidi vera?;-)

    Ciao

  10. Grazie Paolo , a tua disposizione per tutte le domande del caso e quando hai tempo partecipa alle nostre riunione, ne saremo felici.
    Giro gli auguri anche a Laura, mia moglie.
    Grazie
    Federico

  11. Solo quello che scrivi tu non è banale, eh?!

  12. le nominarie del PDL
    quasi come quelle del PD
    nessun pudore in entrambi i casi
    tapparsi il naso non sarebbe sufficiente
    per qualche altro orifizio ci penserebbero comunque loro
    spaventiamoli un po e sarà tutta salute per la democrazia: votiamo M5S