13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 11, 2020
Home Prima Pagina Un grande Belluno sconfigge la capolista

Un grande Belluno sconfigge la capolista

calcio bellunoVerona, 06/01/2013 – Ennesima impresa per la squadra di Roberto Raschi che sconfigge per 3-2 la capolista Virtus Vecomp VR. Acka recupera in extremis dal suo infortunio e viene schierato come terzino destro al posto dello squalificato Gallonetto. La squadra gialloblu parte con il piglio giusto e nei primi minuti crea alcune buone occasioni. Al 28’ arriva il vantaggio del Belluno grazie a Duravia, abile a ribattere in rete un tiro di Padovan che si infrangeva sulla traversa. Il primo tempo si chiude sull’ 1-0. Dopo soli due minuti del secondo tempo Corbanese raddoppia in mischia sfruttando un calcio di punizione di Duravia. Al 68’la Virtus accorcia le distanze grazie a Odogwu. A questo punto la partita si fa più nervosa e Peroni viene cacciato dal campo per proteste. Al 90’ il Belluno cala il tris. Padovan scatta sul filo del fuorigioco, si presenta davanti a Pollini e lo trafigge con un preciso diagonale. La partita però non è finita perché la squadra di casa nei minuti di recupero accorcia nuovamente le distanze con Nalini. Dopo quattro minuti di extra time il risultato non cambia più. Per il Belluno è l’ottavo risultato utile consecutivo. La squadra gialloblu si conferma “bestia nera” per le squadre di vertice, dopo le vittorie contro Sambonifacese e Delta Porto Tolle. Unica nota stonata la quarta ammonizione per Sommacal che lo costringerà a saltare la sfida contro il Real Vicenza. La gara contro la squadra vicentina sarà anticipata a sabato 12 gennaio.

VOCE DAGLI SPOGLIATOI

Raschi: “Sono felicissimo per l’ennesima grande prestazione dei miei ragazzi,” spiega Raschi. “Sapevamo che loro disponevano di un grosso potenziale offensivo, ma siamo stai bravi a contenerli. Abbiamo giocato in maniera molto ordinata, ripartendo sempre con veloci contropiedi. Ho dovuto schierare Acka come terzino destro al posto di Gallonetto e ha fatto una partita di grosso spessore, come del resto a sinistra Stefano Mosca. Certamente 31 punti sono molti ma non dobbiamo montarci la testa. Il nostro obiettivo era e rimane la salvezza, da raggiungere il prima possibile.”

Marcatori: Duravia 28’pt, Corbanese 47’st, Odogwu 68’st, Padovan 90’st, Nalini 92’st

Virtus Vecomp VR: 1. Pollini, 2. Peroni, 3. Trainotti, 4. Irprati, 5. Allegrini, 6. Pagan, 7. Pavan (16. Speziale 45’st), 8. Nalini, 9. Mensha, 10. Lallo (14. Lechthaler 60’st), 11. Odogwu (18. Montagnani 66’st) A disposizione: 12. Cargnel, 13. Lonardoni, 15. Rizzi, 17. Fornasier

Allenatore: Fresco

A.C. Belluno 1905: 1. D’Antimo, 2.Acka, 3. Mosca, 4. De Filippo, 5. Brustolon, 6. Sommacal, 7. Masoch, 8. Moretti, 9. Corbanese, 10. Duravia, 11. Padovan

A disposizione: 12. Rossetto, 13. Crose, 14. Paganin, 15. Dal Farra, 16. De Togni, 17. Petdji, 18. Brancher

Allenatore: Roberto Raschi

Arbitro: Rognoni

1°Assistente: Romano

2°Assistente: Gatti

Ammoniti: Sommacal, Allegrini, Pagan, Mensha, Speziale

Espulsi: Peroni per doppia ammonizione

Recupero: 0’ pt, 4’ st

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Il progetto di Belluno Alpina: alle ex scuole di Ronce la sede per un nuovo consorzio forestale. Dal Farra: “Ora è fondamentale curare il...

“Il territorio ha bisogno di cura e manutenzioni: il bosco avanza, consumando i prati e marcendo in piedi, e i turisti chiedono pulizia. Smettiamo...

Incassati i primi 2,6 milioni per la prima tranche della rigenerazione urbana

Sono arrivati nella giornata di ieri i primi rimborsi da parte dello Stato di quanto anticipato dal Comune di Belluno per i lavori di...

Lettera aperta a Zaia. Perché Montagnoli NO e Valdegamberi SI?

Gentile Presidente Zaia, le scrivo a nome di molti cittadini veneti. Abbiamo letto le sue ferme parole in merito alla scabrosa vicenda dei Consiglieri Regionali del...

Esternalizzazione del Primo soccorso di Auronzo. Coordinamento Bellunese del Veneto che Vogliamo: è questa la sanità che vogliamo?

Il coordinamento provinciale bellunese del "Veneto che Vogliamo - Lorenzoni Presidente" interviene in merito all'esternalizzazione del Primo Soccorso di Auronzo con la nota che...
Share