13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 5, 2020
Home Prima Pagina Buona la prima per il Cispatour veneto 2013

Buona la prima per il Cispatour veneto 2013

In 150 alla Ciaspalonga dell’Alpago. Concorrenti da Veneto, Friuli Venezia Giulia e … Messico. Vittorie per Samuele Toscan ed Emanuela Zaetta. Prossimo appuntamento a Padola di Comelico Superiore con la Ciaspadolomitica

ciaspatour 2013 - Podio donne mezzomiglio 6 genBelluno, 6 gennaio 2013 – Sono stati 150 i concorrenti che oggi hanno dato vita alla prima tappa del Ciaspatour 2013, il circuito dedicato alle racchette da neve e allo sci alpinismo, che coinvolge in otto prove le province di Belluno e Trento. Teatro di gara dell’esordio sono stati i 5,5 chilometri della 8. edizione della Ciaspalonga dell’Alpago, manifestazione con partenza e arrivo a Malga Mezzomiglio, in comune di Farra, località ai bordi della foresta del Cansiglio che costituisce una vera e propria terrazza panoramica con vista sulle vette dell’Alpago e sul lago di Santa Croce. Si è trattato di un esordio in scarpe da ginnastica in quanto le altissime temperature delle ultime ore (in quota c’era inversione termica) hanno reso impraticabile alle ciaspe il 40 per cento del tracciato che l’organizzazione aveva preparato con cura nei giorni scorsi. La gara si è comunque svolta regolarmente con piena soddisfazione di tutti i 150 concorrenti (60 agonisti, 90 camminatori), provenienti da Veneto e Friuli Venezia Giulia. A dare un tocco di internazionalità all’evento anche il messicano Raul Olivan Aceveto.

Per quanto riguarda le note agonistiche, la gara maschile ha visto il successo di Samuele Toscan davanti ad Angelo Sunan e Antonio Filippin. Tra le donne si è imposta Emanuela Zaetta su Mariaelisa Parcianello e Flora Andreatta. Tra i gruppi, vittoria ex-aequo per Cartai Santa Giustina e Mountain Eleven.

Dopo l’appuntamento odierno, il Ciaspatour, manifestazione non competitiva aperta a tutti, proporrà altri sette appuntamenti. Questo il dettaglio: 13 gennaio Ciaspadolomitica a Padola di Comelico Superiore; 26 gennaio Casparetha a Canale d’Agordo (ciaspe e sci alpinismo); 27 gennaio Craspada Dolomitica a Canal San Bovo; 6 febbraio Nevegare in Nevegal (ciaspe e sci alpinismo); 10 febbraio Ciaspauronzo ad Auronzo di Cadore; 16 febbraio Ciaspalonga delle Marmarole ad Auronzo, Calalzo e Pieve di Cadore; 9 marzo Ciasparun a Fedare-Passo Giau di Colle Santa Lucia. Tutti i dettagli su www.ciaspatour.it.

Share
- Advertisment -



Popolari

Estate in villa. Venerdì e sabato apre Villa Buzzati 

Il quinto fine settimana della rassegna "Estate in villa" si svolgerà a Villa Buzzati, alle porte di Belluno. Proprio qui, nella casa natale di...

I borghi più belli d’Italia. Lunedì 10 agosto a Mel la passeggiata tra i palazzi del centro con cicchetti

E' in arrivo un nuovo format dei borghi più belli d'Italia. Il Borgo dei desideri è un evento in cui i borghi diventano “luoghi...

Si cerca Primo De Bortoli, 56enne di Pedavena che non è più rientrato da un’escursione

Pedavena (BL), 04 - 08 - 20  Si concentreranno domani nella zona di Pian d'Avena, Col Melon, le ricerche di Primo De Bortoli, il...

Sicurezza, protezione civile, pubbliche manifestazioni. Riunione in Prefettura. Decisa la nuova sede operativa della protezione civile nella nuova caserma dei vigili del fuoco

Si sono tenute oggi, al Palazzo del Governo, presiedute dal prefetto Adriana Cogode, due riunioni sui temi legati alla sicurezza e, in particolare, sulla realizzazione...
Share