13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 11, 2020
Home Cronaca/Politica Finanziamenti per digitalizzare le sale cinematografiche

Finanziamenti per digitalizzare le sale cinematografiche

Marino Zorzato
Marino Zorzato

Con l’assegnazione di un importo complessivo di 300 mila euro, la giunta regionale su relazione del vicepresidente Marino Zorzato ha ripartito i contributi che erano stati previsti a favore di soggetti pubblici e privati per l’ammodernamento e l’adeguamento tecnologico delle sale cinematografiche. Gli interventi finanziati sono tredici.

“La Regione – evidenzia Zorzato – riconosce, nella sua normativa di settore, il sistema del cinema e dell’audiovisivo come rilevante strumento di crescita sociale ed economica e ne promuove lo sviluppo e le attività connesse. In particolare, l’attenzione è focalizzata sull’innovazione come elemento che favorisce la crescita imprenditoriale e l’occupazione. In questo quadro di carattere generale, le sale cinematografiche della comunità ecclesiale hanno un rilevante ruolo di promozione della qualità sociale delle città, del territorio e dei centri di aggregazione culturale. A fronte di tutto ciò, la stessa normativa autorizza la Giunta regionale a disporre interventi per sostenere l’ammodernamento e l’adeguamento tecnologico delle sale cinematografiche del Veneto. E questo provvedimento ne dà attuazione”.

Per la digitalizzazione delle sale cinematografiche è stato infatti aperto uno specifico bando, impegnando proprietari ed esercenti delle sale a vincolare la destinazione d’uso dell’immobile oggetto dell’intervento a sala cinematografica per un periodo non inferiore a cinque anni. E’ stata istituita una Commissione di esperti, comprendente tra gli altri rappresentanti designati dall’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo delle Tre Venezie – ANEC e dall’Associazione Cattolica Esercenti Cinema del Triveneto – ACEC. Sono pervenute complessivamente 57 domande e la Commissione, valutando le richieste, ha determinato gli interventi ammissibili e il punteggio di priorità. In considerazione della disponibilità economica, la giunta regionale ha disposto il finanziamento delle iniziative che hanno ottenuto un punteggio pari o superiore a 40 punti.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Ladri a Seren del Grappa, rubati gioielli per 7mila euro

E' successo tra l'8 e il 9 agosto in una abitazione in via Primo levi a Seren del Grappa. Il proprietario ha denunciato alla...

Bambino precipita dalla finestra. Ricoverato a Treviso in prognosi riservata

Un bambino in vacanza in località Caviola (Falcade) con la famiglia, proveniente da Conegliano, nel primo pomeriggio di oggi è volato da un'altezza di...

Meteo. temporali in arrivo sulle Dolomiti e da martedì sulle Prealpi e zone pedemontane

Una circolazione anticiclonica associata ad un promontorio sul Mediterraneo centrale, che si estende dal Nord Africa al Mare del Nord, sta interessando il Veneto...

Alessandra Buzzo è la nuova presidente della Cooperativa Sociale delle Dolomiti

Avvicendamento alla presidenza alla Cooperativa Sociale delle Dolomiti s.c.s. Cadore, a Matteo Toscani succede Alessandra Buzzo. “Ringrazio Matteo Toscani per la serietà e l’impegno dedicato alla...
Share