Thursday, 12 December 2019 - 19:04
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Il messaggio del presidente della Provincia autonoma di Trento al Bard. Lorenzo Dellai: “Il Trentino è a fianco delle popolazioni bellunesi”

Ott 25th, 2012 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Lorenzo Dellai

Trasmetto volentieri e con convinzione un messaggio di piena solidarietà ai promotori e ai partecipanti dell’iniziativa che vede riunite oggi tante persone per affermare un diritto all’autonomia del territorio bellunese.

Siamo tutti gente di montagna, amiamo il nostro territorio, non vogliamo per nessuna ragione che esso si spopoli a seguito dell’impatto delle nostre tradizioni e dei nostri sistemi economici-sociali con i processi della globalizzazione. Dobbiamo dunque tenere duro, rinnovando i nostri valori civili e le nostre consuetudini democratiche. Per questo l’impoverimento del tessuto istituzionale dei territori montani costituisce un errore storico, frutto di una visione statalista, burocratica, irragionevole.

Il Trentino è a fianco delle popolazioni bellunesi, partecipa alla speranza di nuovi assetti più rispettosi dei principi di autogoverno, sostiene le aspirazioni all’autonomia di tutti i territori dell’arco alpino che ancora oggi non hanno avuto la possibilità di disporre di assetti di autogoverno. Il Trentino auspica che attraverso il confronto e l’iniziativa dei cittadini e delle forze sociali e politiche, le istituzioni a ciò deputate trovino le adeguate soluzioni per dare risposta a queste esigenze e rinnova, come sempre ha fatto, la sua disponibilità ad una piena collaborazione per questo obiettivo.

Le giuste esigenze di riassetto delle pubbliche amministrazioni devono infatti portare ad un investimento sull’autonomia responsabile, alla conferma delle autonomie che funzionano, al riconoscimento dei diritti autonomistici a chi dimostra impegno, capacità, competenza.

 

Share

5 comments
Leave a comment »

  1. altro che a fianco, mi pare che il trentino si faccia solo i suoi porci comodi.
    Sono solo parole, ma fatti zero.

  2. O il Bellunese si eleva verso il trentitno, o il trentino si abbasserà verso il bellunese.

    Dellai, è il tempo che decidiate.

  3. Credo che ciò che ha Trento (o Bolzano) si possa riprodurre anche da noi cambiando però il quadro di riferimento. Certo che se la situazione istituzionale che ci riguarda (Provincia ,Regione, Stato e per sopra la mafia) non si modificherà tra 200 anni saremo ancora qua a lamentarci.

  4. Basta ciacole Dellai: aiuti concreti (che vuol dire REGIONE DOLOMITI :: BELLUNO – TRENTO e BOLZANO) o meglio il silenzio dell’egoismo.

    Come si dice a Belluno: la vien do prima o dopo la gata dal quert.

  5. […] Vai alla fonte Filed in: News Tags: Il Trentino […]